• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Tricase

“A LAVARE LA TESTA ALL’ASINO SI PERDE IL TEMPO L’ACQUA E IL SAPONE”

A lavare la testa allasino si perde il tempo l’acqua e il sapone; cioè, e’ inutile, ragionare, discutere, con chi è ignorante e cocciuto. 

Si perche’ di questo si tratta di ignoranza, cocciutaggine oppure malafede, ma non voglio credere all’ultima opzione e nessuno si senta offeso.

Se c’e’ un merito che non si puo’ negare al portale Tricasenews e’ quello di aver risvegliato l’informazione a Tricase e ce n’era veramente bisogno.   

I 2 milioni di visualizzazioni in 19 mesi e i 500mila visitatori unici sono li’ a dimostrarlo, se non si fosse avvertito il bisogno di una voce nuova non si sarebbe registrato tale successo e di questo non finiro’ mai di ringraziarVi. 

Poi se Sindaco, Assessori e Consiglieri di Tricase, fatta eccezione per pochi, credono che ancora la comunicazione sia solo quella cartacea e sia sempre la solita a cui cercare di dare importanza anche quando gli argomenti si sviluppano su internet ci si puo’ fare davvero poco. 

Se la discussione sull’aumento della TARI parte sul portale Tricasenews non si puo’ poi dopo ben due settimane rispondere sul settimanale cittadino cartaceo ignorando del tutto il su citato sito o anche gli altri. Piu’ e piu’ volte si e’ sollecitata una risposta da parte mia chiamando in causa le parti interessate a controbattere, ma niente. “Ci sara’ un comunicato di risposta, lo sta scrivendo l’assessore” mi veniva detto, te lo faremo avere. E tant’e’ che a tutt’oggi lo sto ancora aspettando.  

L’importante e’ che da oggi in poi non mi si accusi piu’, mai piu’ di essere di parte, perche’ così non e’!!! Semmai e’ l’esatto contrario, ovvero c’e’ chi cerca sempre per qualche strano motivo di essere poco visibile o di essere visibile nel modo in cui piace a lui anche a costo di sembrare il piu’ delle volte poco limpido perdendo sempre piu’ popolarita’. La domanda che sorge spontanea e’: Perchè? A voi l’ardua sentenza.

Per conto mio continuero’ ad essere sempre imparziale cercando di dare voce a tutte le forze politiche e non che la vogliano avere. 

Se siamo precipitati dal 73° al 77° posto come informazione libera e liberta’ di stampa ci sara’ un motivo…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *