• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Salute

ALIMENTI CHE GUARISCONO: I FICHI.

I fichi sono frutti squisiti, che maturano di solito tra luglio e settembre e possono essere gustati freschi o secchi; in entrambe le modalità sono un alimento prezioso per la pressione sanguigna, grazie all’elevato livello di potassio, per il sistema digestivo e per la salute delle ossa.

Quali sono i benefici?

PRESSIONE SANGUIGNA
Sia freschi sia secchi, i fichi contengono potassio, essenziale per il buon funzionamento di muscoli e nervi, l’equilibrio dei fluidi nell’organismo, la regolazione del battito cardiaco e dell’equilibrio idrico. Sono un alimento ideale per gli ipertesi.

SALUTE DELLE OSSA
Sono una buona fonte di calcio: una porzione fornisce il 10% della dose giornaliera di calcio raccomandata. Il calcio è importante per la crescita delle ossa e la loro salute. Il contenuto di potassio dei fichi aiuta anche a ridurre la perdita di calcio attraverso l’urina, permettendo all’organismo di assorbirne di più.

DIGESTIONE E STITICHEZZA
I fichi sono un’eccellente fonte di fibra. Mangiare regolarmente fibra mantiene in salute l’apparato digerente e riduce la stitichezza.

Come sfruttarne le proprietà?

FRESCHI
Rispetto ai fichi secchi, quelli freschi hanno meno calorie e zuccheri. Contengono anche più beta-carotene, un precursore della vitamina A.

SECCHI
I fichi secchi sono disponibili tutto l’anno. Contengono più fibre, proteine, calcio, potassio, magnesio e fosforo dei fichi freschi. Sono un’ottima fonte di pectina, una fibra solubile che aiuta a ridurre la glicemia. Contengono, d’altro canto, più calorie e zuccheri.

Come utilizzarli?
COSÌ COME SONO
I fichi secchi sono un ottimo snack dolce. Mangiateli al posto del cioccolato o dei biscotti, soprattutto se desiderate
perdere peso.

CON I CEREALI
Le proprietà salutari dei fichi ne fanno un ottimo complemento per la colazione. Aggiungeteli spezzettati al muesli o al porridge.

Tratto da “I cibi della salute. Mangiare sano per stare bene”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *