• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Santa Maria di Leuca

ALTRI 34 MIGRANTI INTERCETTATI AL LARGO DI SANTA MARIA DI LEUCA

Sembra essersi riaperta la rotta balcanica che vede imbarcazioni grandi e piccole partire da Albania, Grecia o Turchia per poi approdare nel basso Salento.

SANTA MARIA DI LEUCA – Ancora uno sbarco sulle coste salentine. Una barca a vela di circa nove metri con a bordo 34 migranti  di nazionalita’ presumibilmente iraniana e irachena è stata soccorsa alle prime luci dell’alba di ieri dalla Capitaneria di Porto a circa 4 miglia da Santa Maria di Leuca.

Lo sbarco e’ il secondo in pochi giorni. La notte del 22 agosto un’altra barca a vela (leggi qui)  con venti migranti  di nazionalita’ pakistana e iraniana fu intercettata in localita’ Isola a Tricase Porto.

I migranti, tutti in buone condizioni di salute sono stati accompagnati sulla terraferma, dove ad attenderli c’erano i volontari della Croce rossa di Lecce Croce Rossa di Lecce i quali hanno provveduto a fornire le cure del caso e  rifocillarli con dei kit alimentari.

Sembra quindi essersi riaperta la rotta balcanica che vede imbarcazioni grandi e piccole partire da Albania, Grecia o Turchia per poi approdare nel basso Salento. Il tutto mentre a livello nazionale tiene banco il caso della nave Diciotti bloccata nel porto di Catania i attesa di ricevere l’autorizzazione per far scendere i 148 migranti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *