• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Istruzione, Tricase

ANCHE IL “LICEO G. COMI” A SOSTEGNO DEL “COMITATO PRO PALAZZO COMI”

TRICASE – Con un Ordine del Giorno approvato all’unanimita’ in data 2 ottobre 2015 dal Collegio dei Docenti, particolarmente sensibile all’utilizzo virtuoso dell’eredità del Poeta a cui è intitolato l’Istituto, il Liceo “G. Comi” di Tricase esprime IL SOSTEGNO a tutte le azioni di CITTADINANZA ATTIVA per sensibilizzare la comunità e AUSPICA che il confronto tra le Istituzioni produca l’effetto di tutela degli spazi culturali come BENE COMUNE, fondamentale per la conservazione della memoria e la crescita delle nuove generazioni. 

Un’altra Istituzione pubblica va ad aggiungersi a sostegno di Comitato, Comune, Associazioni e Cittadini, che fino ad ora hanno sollevato la questione “Casa Comi”, preoccupati dal bando della Provincia di Lecce che la renderebbe di fatto privata per i prossimi trenta anni.

Di seguito l’Ordine del Giorno approvato:

PREMESSO

-che gli organi di stampa regionali hanno dato ampio risalto all’iniziativa della Provincia di Lecce di dare in gestione ai privati beni immobili di sua proprietà per svilupparne la potenzialità di produrre reddito mediante attività economiche;

-che tra questi beni è stato inserito Palazzo Comi di Lucugnano, la storica dimora del poeta Girolamo Comi, che fu acquisita dalla Provincia con la finalità di conservare e valorizzare l’immenso patrimonio culturale costituito dalla Biblioteca e dall’Archivio personale;

-che in questi ultimi anni Palazzo Comi, fin quando la Provincia ha garantito i servizi essenziali di apertura e custodia, ha costituito un prezioso presidio culturale grazie alle attività delle Associazioni del territorio

CONSIDERATO

-che l’avvicinarsi della conclusione della procedura di assegnazione dei beni ha suscitato la mobilitazione spontanea di cittadini e associazioni, preoccupati che questo nuovo corso possa occultare e distorcere le finalità storicamente connesse a Palazzo Comi;

-che è stato costituito un Comitato Civico che sta occupando simbolicamente Casa Comi per sostenere e potenziarne la funzione fin qui svolta;

-che il Comune di Tricase, facendosi interprete delle istanze dei cittadini del Sud Salento, ha chiesto che la Provincia proceda allo stralcio del bando relativo a palazzo Comi e alla sua riformulazione per consentire la partecipazione alla gara anche agli Enti e alle associazioni no-profit, possibilità che il bando in vigore ha invece escluso;

IL COLLEGIO DOCENTI DEL LICEO “G. COMI”, particolarmente sensibile all’utilizzo virtuoso dell’eredità del Poeta a cui è intitolato l’Istituto, all’unanimità delibera

IL SOSTEGNO a tutte le azioni di CITTADINANZA ATTIVA per sensibilizzare la comunità e AUSPICA che il confronto tra le Istituzioni produca l’effetto di tutela degli spazi culturali come BENE COMUNE, fondamentale per la conservazione della memoria e la crescita delle nuove generazioni.

Dal Liceo Comi di Tricase, 2.10.2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *