Comuni, Covid-19, Regione Puglia

ANCI PUGLIA CHIEDE CHIARIMENTI ALLA REGIONE PER CHI RIENTRA DA ALTRE REGIONI O DA ESTERO

PUGLIA – Anci Puglia chiede a Regione chiarimenti su adempimenti per cittadini che rientrano in Puglia da altre regioni o dall’estero.

A seguito della richiesta pervenuta dal Comune di Minervino di Lecce, e rappresentando lo stato di apprensione dei sindaci della regione, il presidente Anci Puglia Domenico Vitto, nella giornata di ieri, ha chiesto alla Regione un chiarimento urgente circa gli adempimenti tesi ad evitare contagi, in capo ai cittadini che fanno ingresso in Puglia, provenienti dai territori di tutte le altre regioni italiane, o dall’estero, che intendono rientrare e soggiornare continuativamente in Puglia, nel proprio domicilio, abitazione o residenza.

Il tutto è nato da una richiesta di chiarimenti del sindaco di Minervino di LecceEttore Caroppo all’Anci.

Il sindaco di Minervino di Lecce, Ettore Caroppo

Mi sono personalmente accertato, contattando il numero verde 800/713931”, ha scritto il sindaco di Minervino di Lecce, “sulla possibilità che un mio concittadino si metta in viaggio da Milano per raggiungere Minervino di Lecce senza obbligo di quarantena. La risposta, con mia grande sorpresa”, denuncia Caroppo, “è stata: sì, lo può fare. E senza obbligo di osservare il prescritto periodo di quarantena!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *