Andrano, Castrignano del Capo, Coranavirus

ANDRANO E CASTRIGNANO DEL CAPO, I COMUNI SMENTISCONO BUFALE SU CORONAVIRUS

ANDRANO/CASTRIGNANO DEL CAPO – I comuni di Andrano e Castrignano del Capo sono stati costretti oggi a smentire l’esistenza di casi di Coronavirus sui propri territori.

Nel caso di Andrano, in seguito al diffondersi via social di un messaggio audio che raccontava di una coppia sfuggita alla quarantena del lodigiano per raggiungere Castiglione d’Otranto, il Sindaco  Salvatore Musarò per tranquillizzare i cittadini ha dovuto diffondere un comunicato stampa nel quale ribadisce che la coppia “non risiede in alcuno dei Comuni della Lombardia sottoposti a misure di cautela sanitaria per la diffusione del CORONAVIRUS COVID 19”, e fa sapere di aver informato, come da prassi, le autorità competenti, Prefettura e Carabinieri, con i quali è in costante contatto.

“Si raccomanda, comunque, di usare la massima cautela – continua il Sindaco – mettendo in pratica tutte le misure di prevenzione diramate dal Ministero della Salute (10 regole da seguire), facendo, altresì, appello alla responsabilità individuale di ogni persona in ordine al rispetto di ogni misura di prevenzione e di massima cautela”.

Il comunicato conclude invitando la popolazione a non diramare notizie allarmistiche e prive di fondamento”.

A Castrignano del Capo invece si è dovuti ricorrere al comunicato per smentire via social un falso allarme coronavirus diffusosi su whatsapp. Questo il comunicato:

“In queste ore su Whatsapp sta girando un audio con voce femminile in cui si parla di un allarme Coronavirus a Castrignano del Capo. 

Smentiamo ufficialmente tali voci messe in circolo da qualche incosciente ed irresponsabile solo per creare inutilmente panico.

Le autorità competenti sono già al lavoro per risalire all’autore di questo gesto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *