• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Sport

ATLETICA: FRANCESCA LANCIANO CON UN SALTO DI 13,41! ARGENTO AGLI ASSOLUTI DI ANCONA

ANCONALa Tigre di Specchia ritorna a ruggire. Piu’ guerriera che mai, piu’ forte della sfortuna, Francesca Lanciano ha conquistato ad Ancona la Medaglia d’Argento ai campionati assoluti italiani indoor di Salto Triplo con un salto di 13,41, seconda miglior prestazione di sempre e PB indoor, al termine di una serie di assoluto spessore che lascia sperare in ulteriori miglioramenti.

L’atleta salentina e’ completamente rinata giungendo dietro solo alla  campionessa Simona La Mantia che ha saltato 13,57. Dopo un primo salto nullo, Francesca piazza un bellissimo 13.22 metri e si lascia andare a lacrime di gioia, forse miste a rabbia dati i precedenti problemi fisici che l’hanno vista lontana dalle competizioni. Ma il 13.22 è solo l’inizio; seguono, infatti, un 13.33, un quarto salto nullo, un quinto salto a 13.25 e un sesto, ultimo e fantastico salto a 13.41.

Sono contenta – dichiara Francesca Lanciano 21 anni – il mio pianto al primo salto utile di 13,22? Una liberazione per aver ritrovato me stessa. Certo c’e’ il rimpianto per non aver sfruttato a pieno la misura dello stacco in pedana. Ho lasciato in tutti i salti un po’ di centimetri. 

L’importante e’ essere ritornata a certi livelli. Per questo argento,costruito nelle ultime settimane nel ritiro di Castelporziano devo ringraziare il mio allenatore Raimondo Orsini, Daniele Greco (il fidanzato), il fisioterapista Antonio Abruzzese, la mia Famiglia e Roberto Pericoli. Quest’ultimo e’ stato disponibile negli allenamenti di tecnica e si e’ rivelato un supporto fondamentale. E prima della gara di domenica scorsa dopo un problema al tallone,  sono stata seguita dalla Dottoressa Antonella Ferrario. Sono felice di aver portato la mia prima medaglia alla mia nuova societa’ l’Alteratletica Locorotondo a cui va uno speciale ringraziamento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *