• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Comune, Cultura, Solidarieta', Tricase

CAMBIAMENTI SOCIALI PER TRICASE

In questi undici mesi appena trascorsi, l’amministrazione Chiuri, e nello specifico l’assessore alle Politiche Sociali Sabato Sonia e i membri di maggioranza della IV commissione consiliare “Politiche  Sociali” presieduta dal consigliere Baglivo Antonio Luigi è riuscita ad introdurre importanti novità nel settore dei Servizi Sociali mediante l’attivazione di progetti e servizi a sostegno della persona e del nucleo familiare.

                   

Dopo alcuni anni riparte il Servizio Civico Comunale rivolto alle persone prive di occupazione e che si trovano in situazione di grave bisogno e disagio socio-economico. Il Servizio Civico Comunale non è un lavoro, né un contributo fine a se stesso, ma una forma attiva d’inclusione sociale che si realizza attraverso un servizio concreto offerto alla collettività. La finalità del servizio, infatti, è di quello di contrastare il disagio sociale mediante il coinvolgimento dei cittadini in attività di pubblica utilità. Le domande potranno essere presentate entro il 14 Giugno 2018.

Un altro importante intervento volto al contrasto della povertà è rappresentato dai Voucher Alimentari.

Nonostante il trasferimento economico previsto dall’Ambito Territoriale Sociale di Gagliano del Capo per l’attivazione di questo strumento, l’amministrazione comunale ha stanziato un ulteriore somma di compartecipazione con fondi del bilancio comunale, per venire incontro a un maggior numero di soggetti svantaggiati, che vivono oggettivamente in condizioni precarie e di urgente bisogno. Le famiglie potranno in questo modo utilizzare i Voucher Alimentari negli esercizi commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità.

A breve sarà pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande.

Tra gli interventi di natura socio-assistenziali organizzati dal Comune e finanziato con risorse assegnate dall’Ambito Territoriale di Gagliano del Capo, s’inserisce il Servizio di Trasporto Gratuito alle marine per le persone con disabilità psicomotoria accertata.

 Le domande potranno essere presentate entro il 31 Maggio 2018.

Tutti i servizi fin qui descritti sono solo una parte di un più ampio progetto previsto dall’amministrazione comunale che mira non solo ad ampliare le tipologie di interventi sociali ma anche a realizzare un sistema di erogazione dei servizi che sia più dinamico, flessibile e integrato, capace di assicurare e di migliorare i livelli delle prestazioni sociali da un punto di vista sia qualitativo che quantitativo. “Il settore dei servizi sociali“, spiega il consigliere di maggioranza Baglivo Antonio Luigi, “è oggi contraddistinto da un importante fermento legislativo, sintomo di una fase di transizione verso un diverso modello di Welfare. Penso per esempio alla riforma del Terzo Settore, alla legge delega per il contrasto alla povertà l.n. 33/2017 la quale ha introdotto per la prima volta in Italia il LEP (livelli essenziali di prestazioni sociali), all’innovativa normativa sul “Dopo di Noi”, alla legge sugli sprechi alimentari e farmaceutici… e si potrebbe ancora continuare. Elementi questi che indicano un cambiamento, che noi vogliamo attuare mediante progetti d’innovazione sociale per dare risposte ai bisogni in modo più equo, efficace ed efficiente rispetto alle modalità attuali. “.

Un obiettivo ambizioso quello che l’amministrazione ha fissato in ambito sociale, che sicuramente richiederà tempo, lavoro e dedizione. Un obiettivo però non impossibile e che potrà essere realizzato solo mediante una solida collaborazione da parte di tutti gli attori sociali coinvolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *