Senza categoria

CAMPER PRENDE FUOCO, DANNI AD UNA ABITAZIONE, EVACUATE ALTRE SETTE.


Momenti di panico, di ansia. Il fuoco, se non fosse stato spento con la dovuta tempistica, probabilmente non avrebbe arrecato danni solo a cose. Hanno dovuto compiere un gran lavoro i Vigili del Fuoco del distaccamento di Tricase per sedare le fiamme divampate all’improvviso su di un camper parcheggiato dentro un’area di circa 100 metri quadrati a Santa Maria di Leuca (Località ‘Terra Greci’). Tutto sarebbe accaduto verso l’ora di pranzo; è stato lo stesso proprietario, non appena accortosi del fatto – di natura accidentale – ad allertare le forze dell’ordine.

Nella zona, oltre al mezzo, erano presenti anche attrezzi da lavoro, ferraglia ed alcune bombole di gas; che, per fortuna, sono rimaste ben lontane dalle ‘lingue di fuoco’, altrimenti le conseguenze avrebbero potuto contare effetti peggiori. Assieme ai ‘caschi rossi’, anche alcuni volontari della Protezionie Civile e iCarabinieri di Gagliano del Capo, sopraggiunti per effettuare i classici rilievi; dai quali si sarebbe esclusa la matrice dolosa.


Sembra che sia stato necessario far evacuare ben sette abitazioni circostanti per proseguire nelle operazioni di spegnimento dell’incendio. Purtroppo, un’abitazione abbandondata – che si trova nei pressi del luogo in cui c’è stato il rogo – adesso presenta pareti annerite e arredi bruciati dalle fiamme. Poi, non appena terminate le operazioni di spegnimento, le persone fatte uscire dalle proprie case hanno potuto rientrarvi tranquillamente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *