Cultura, Depressa, Economia, Gal Capo di Leuca, Tricase

CANTIERIZZATI DAI COMUNI I 23 PROGETTI FINANZIATI DAL GAL

SALENTO – Tutti i Comuni del comprensorio del G.A.L. “Capo di Leuca”, destinatari di un finanziamento pubblico nell’ambito del PAL “il Capo di Leuca e le Serre Salentine” – PSR PUGLIA 2014-2020 – Mis. 19 “Sostegno allo Sviluppo Locale Strategia di Tipo Partecipativo” – Sottomisura 19.2, hanno avviato le procedure per la cantierizzazione dei progetti finanziati

L’importo pubblico complessivamente assegnato dal GAL ai Comuni dell’area LEADER ammonta ad oltre 3 milioni di euro. Tali somme verranno utilizzate per la valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio artistico del territorio e, più in generale per la riqualificazione dei centri urbani.

Nel dettaglio, con l’Azione 1 “I Monumenti e la Cultura del Capo di Leuca”- Intervento 1.1 “Recupero e Valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale”, sono 13 le Amministrazioni comunali che hanno avviato o sono in procinto di avviare i lavori. Si tratta di iniziative di recupero e funzionalizzazione di immobili e beni di interesse artistico, storico e archeologico, legati alla tradizione culturale dell’area, interventi in siti da destinare a piccoli musei, teatri, archivi, mostre, esposizioni, centri di aggregazione e integrazione sociale, centri di documentazione e di esposizione dedicati alle tradizioni, agli usi, ai costumi e al sentimento religioso.

Nel dettaglio, gli interventi riguardano i seguenti beni:

Comune Intervento 1.1

Morciano di Leuca: Chiesa di Santa Maria di Leuca del Belvedere (Leuca Piccola) e suoi sotterranei

Alliste: Castello Baronale nella frazione di Felline

Tiggiano: Torre Nasparo e area circostante

Racale: Palazzo D’Ippolito, Museo-Laboratorio dell’Emigrazione delle Serre Salentine

Montesano Salentino: Palazzo Bitonti

Casarano: Sedile e Torre dell’Orologio di Piazza San Giovanni

Ugento: Torre e area circostante marina di Torre Mozza

Gagliano del Capo: Frantoi ipogeo di via Novaglie

Specchia: Castello Risolo

Taurisano: Palazzo Ducale Lopez Y Royo

Presicce-Acquarica: Castello Medioevale Piazza San Carlo

Matino: Frantoio Ipogeo” di Via Libertà

Melissano: Ex Chiesa di Sant’Antonio, oggi Centro Culturale “Quintino Scozzi”

Con l’Azione 2 “Fruibilità del Capo di Leuca” – Intervento 2.1 “Infrastrutture su Piccola Scala per qualità della vita e per il turismo” sono 5 i progetti finanziati dal GAL ad altrettante Amministrazioni comunali. I progetti mirano alla riqualificazione di slarghi, cortili, spazi pubblici ubicati nelle immediate vicinanze di beni di interesse culturale, religioso, artistico, archeologico, anche mediante l’utilizzo di tecnologie innovative, integrate con i materiali e le tipologiecostruttive tipiche del posto.

Gli interventi riguardano i seguenti Comuni:

Comune Intervento 2.1

Ruffano: Piazza Carmelitani nella frazione di Torrepaduli

Castrignano del Capo: Piazza degli Eventi Marina di Leuca

Corsano: Slargo antistante la cappella di San Biagio

Presicce-Acquarica: Slargo antistante l’ex Convento degli Angeli

Taviano: Teatro all’aperto nel Parco Jonico presso la Marina di Mancaversa

Infine, con l’Azione 3 “Servizi per la Popolazione Rurale nel Capo di Leuca” – Intervento 3.1 “Mercati Locali della Qualità” le 5 Amministrazioni comunali finanziate, hanno intrapreso il recupero e la valorizzazione dei mercati coperti e rionali, ancora oggi presenti in alcune realtà del Capo di Leuca:

Comune Intervento 3.1

Miggiano: Mercato Coperto ubicato nei pressi del Quartiere Fieristico

Salve: Mercato rionale di Piazza Matteotti

Tricase: Mercato rionale presso le Lamie della frazione di Depressa

Alessano: Mercato Coperto di via Rimembranze

Patù: Mercato rionale presso Piazza Lorenzo e Angelica Valiani marina di San Gregorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.