• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Religione, Santa Maria di Leuca

“CARTA DI LEUCA 2018” MANDATO DI FRATERNITA’

Il Parco Culturale Ecclesiale “De Finibus Terrae”, sodalizio promosso dalla Diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca nel 2016, comunica che dal 5 al 10 agosto, partendo da Brindisi, si svolgerà “Carta di Leuca 2018”, meeting internazionale, interculturale e interreligioso, dei giovani che vivono nelle diverse sponde del Mediterraneo (il programma sempre aggiornato è disponibile all’indirizzo: www.cartadileuca.camminidileuca.it), che si propone come grande occasione per sollecitare un maggiore impegno di tutti verso la Pace.

Il senso della “Carta di Leuca” è nella “convivialità delle differenze”: la profezia di don Tonino Bello che indica uno sviluppo umano basato sull’etica del volto e dello sguardo, capace di promuovere una fraternità concreta, come impegno verso l’altro.

  L’evento annuale si svolge con un programma molto intenso: cinque giornate che consentono a centinaia di giovani di diversa provenienza – con culture, sensibilità e fedi differenti – di sperimentare esperienze di condivisione e di fraternità, all’insegna del dialogo ecumenico e interreligioso. Di giorno si cammina, percorrendo le antiche direttrici storiche del Salento e si alternano momenti di impegno, di studio e di volontariato, ma anche di sport e di svago: le serate si trascorrono insieme alle comunità locali, attraverso momenti di convivio, di spettacolo e di festa.

Poi ci sono le “Tende della Convivialità”: momenti di dialogo strutturato che utilizzeranno i linguaggi delle arti performative per promuovere espressioni e condivisioni creative finalizzate a redigere il testo dell’Appello, da proclamare nella giornata conclusiva.

 

L’ultima sera, nella notte tra il 9 e il 10 agosto, una silenziosa marcia notturna, a lume di candela, si snoderà simbolicamente dalla tomba di don Tonino Bello ad Alessano sino al Santuario di Santa Maria di Leuca, insieme alle comunità locali che per lunga tradizione vegliano in lento movimento fino all’alba.

Alle prime luci del giorno, si giungerà sul grande sagrato, affacciato sul Mediterraneo. Qui, dopo un momento di preghiera interreligiosa, l’Appello per la Pace sarà proclamato con cerimonia solenne, alla presenza delle massime autorità civili, religiose e militari, in diretta TV.

 

Questa edizione di “Carta di Leuca” è speciale, intendendo rispondere alla chiamata del Santo Padre Francesco a mettersi in cammino verso il Sinodo dei Giovani. Incontra così l’iniziativa delle cinque diocesi della Metropolia di Lecce, “Step by Step, Face to Face”, che consentirà ai giovani di partecipare al grande appuntamento con il Sommo Pontefice dell’11 e 12 agosto a Roma.

 

Primo appuntamento presso la Cattedrale di Brindisi, domenica 5 agosto alle ore 19.30, quando sarà annunciato il “Mandato di Fraternità” e saranno presentati i programmi delle “Tende della Convivialità” e del lungo Cammino che giungerà a Leuca attraversando lentamente l’intero Salento.

                          

/FB: /camminidileuca /definibusterrae / cartadileuca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *