• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Alessano, Cultura, Religione, Salento, Santa Maria di Leuca

“#CARTADILEUCA.0: Mediterraneo, un mare di Ponti” 2016

UN EVENTO INTERNAZIONALE NEL CAPO DI LEUCA PER FAVORIRE LA PACE

La Fondazione Parco Culturale Ecclesiale “Terre del Capo di Leuca – De Finibus Terrae” comunica che dal 11 al 14 agosto prossimi si svolgerà l’evento internazionale “#cartadileuca.0: “Mediterraneo, un mare di ponti” 2016, organizzato dalla stessa Fondazione, dalla Regione Puglia, dalla Comunità di Sant’Egidio,in collaborazione con FOCSIV, Pax Christi, Fondazione “Don Tonino Bello” e la Fondazione “La Notte della Taranta”.

Con il patrocinio della Diocesi di Ugento  S. Maria di Leuca e dei Comuni del Capo di Leuca. Con il sostegno dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale del Turismo della CEI, del  GAL Capo S. Maria di Leuca e della Coldiretti Lecce. L’evento ha il sostegno dell’ Università Cattolica di Brescia – Alta Scuola per l’Ambiente che promuoverà #cartadileuca.0, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia, come buona prassi per l’attuazione dell’enciclica “Laudato si”.

L’evento richiamerà a raccolta nel Capo di Leuca 70 giovani europei e dei Paesi del Mediterraneo per redigere la prima edizione “#cartadileuca.0”. In particolare nella notte tra il 13 e il 14 Agosto si svolgerà il Pellegrinaggio sul Cammino di Leuca, al quale chiunque potrà partecipare, che partendo dalla tomba di Don Tonino Bello ad Alessano, raggiungerà la Basilica di S. Maria di Leuca. I 70 giovani partecipanti rappresenteranno alcuni Paesi dell’Europa e del Mediterraneo (Italia, Francia, Germania, Israele, Libano, Russia, Tunisia, Turchia, Siria, Spagna, Algeria, Grecia, Albania, Egitto, Inghilterra, Marocco) e anche un giovane per ogni Diocesi pugliese.

Il sogno è che la “Carta di Leuca” diventi un appello di questi giovani ai propri governanti per far del Mediterraneo un’Arca di Pace, di solidarietà, di sviluppo sostenibile e di pari opportunità. Questo accadrà nel Capo di Leuca perchè è per natura ponte tra Oriente e Occidente, incrocio naturale tra culture, li’ dove l’Europa tocca con un dito i popoli che si affacciano sul Mediterraneo, su cui un faro invita ad incontrarsi per dialogare costruire la pace e custodire il creato, di cui don Tonino Bello, che in questa terra riposa, è stato profeta.

Il programma delle quattro giornate prevede per la mattina del 11 agosto, la partenza dei giovani partecipanti da Roma verso S. Maria di Leuca sui passi della Via Francigena del Sud. Alle ore 19.00 a  Tricase nella Sala del Trono di Palazzo Gallone si svolgerà la Presentazione e inaugurazione dell’evento. Dopo i saluti istituzionali di Antonio Coppola, Sindaco di Tricase, di Antonio Gabellone, Presidente Provincia di Lecce e di Federico Massimo Ceschin, Direttore Parco Culturale Ecclesiale “Terre del Capo di Leuca”, si proseguirà con gli interventi tematici di Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia “La Puglia, ponte naturale tra Europa e Mediterraneo”e di S.E. Mons. Vito Angiuli, Vescovo di Ugento – S. Maria di Leuca: “Costruttori di ponti. per una diplomazia del dialogo alla scuola di don Tonino Bello”, al termine i giovani parteciperanno alla Festa patronale di San Vito.

Nella prima mattinata del 12 agosto i giovani partecipanti, accolti da Luca Durante, Sindaco di Morciano di Leuca, visiteranno nella frazione di Barbarano, il Complesso Monumentale di Leuca Piccola. Alle ore 10.00 a Tricase nella Sala del Trono di Palazzo Gallone, ascolteranno Gianfranco Cattai, Presidente Nazionale della F0CSIV su: “ Il Mediterraneo, abbraccio naturale di popoli. Laboratorio di speranze, di fatiche e di buone pratiche per la pace e lo sviluppo.”, mentre S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti, Presidente Nazionale di Pax Cristi interverrà su: “L’unica famiglia di Abramo e il sogno di Isaia”. Alle ore 17.00 i giovani partecipanti accolti dal Sindaco, Antonio Morciano di visiteranno il Bosco di Palazzo Baronale di Tiggiano e si riuniranno nei Tavoli della Convivialità. alle ore 21.00 a Specchia presso la Chiesa dei Francescani Neri, saranno accolti dal Sindaco Rocco Pagliara, di Specchia per svolgere un IncontroTestimonianza “Costruttori di ponti nel Mediterraneo” e successivamente i giovani parteciperanno alla “Notte Bianca 2016” di Specchia.

Nella mattina del 13 agosto visiteranno il borgo antico di Presicce accolti dal Sindaco, Riccardo Monsellato, per poi raggiungere S. Cesarea Terme, accolti dal Sindaco, Pasquale Bleve per svolgere i  Tavoli della Convivialità. In serata alle ore 20.00 raggiungeranno Alessano nella Zona Giudecca, accolti dal Sindaco, Francesca Torsello,da Massimo Manera, Presidente Fondazione “La Notte della Taranta” e da Giancarlo Piccinni Fondazione “Don Tonino Bello” e ascolteranno l’intervento di  Alberto Quattrucci, Segretario Generale di Uomini e Religioni – Comunità di S. Egidio: “Costruttori di ponti: Lo spirito di Assisi e la strategia del dialogo nella costruzione della pace”. Alle ore  21.00 in  Via Comneno si svolgerà il “Sentíero dell’invocazione”.

Alle ore 22.30 del 13 agosto in Piazza Don Tonino Bello ad Alessano si svolgerà l’appuntamento annuale previsto nel calendario della 19° Edizione de “La Notte della Taranta”, proposto dall’omonima Fondazione, con la musica dei siciliani della Compagnia popolare Favarese e “Li strittuli”, per  scrivere anche con la musica, nel paese natale del Vescovo di Molfetta, l’appello per fare del Mediterrano un mare e una terra di pace, grazie anche alla collaborazione con un evento che valorizza la musica tradizionale salentina riproponendola e contaminandola con i linguaggi musicali anche dei Paesi del Mediterraneo.

Nella notte del 14 agosto alle ore 1.30 sempre ad Alessano, presso l’Insediamento rupestre di Macurano: “Nella tenda di Abramo, vegliamo nella pace” Testimonianze. Alle ore 2.30: Partenza del Pellegrinaggio sul Cammino di Leuca:”In cammino… verso un’alba di Pace”.Alle ore 7.00 a Leuca sul Piazzale della Basilica dopo il saluto di Santo Papa, Sindaco di Castrignano del Capo, ci sarà l’intervento conclusivo di S. E. Claudio Palomba,Prefetto di Lecce, la proclamazione e l’approvazione della “#cartadileuca.0”. A seguire alle ore 7.30 Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Vito Angiuli,Vescovo di Ugento – S.Maria di Leuca.

Infoline: Ufficio Stampa – Maurizio Antonazzo 3475722960

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *