• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Incidente

CISTERNA CARICA DI GPL SI RIBALTA, SFIORATA LA TRAGEDIA SULLA PORTO BADISCO-OTRANTO

SALENTO – Una cisterna carica di Gpl si e’ ribaltata, poggiandosi su un fianco all’altezza di Torre Sant’Emiliano sulla litoranea che da Porto Badisco conduce a Otranto, tratto notoriamente bello, ma difficile da percorrere per le troppe curve.

L’incidente ha fatto correre la mente all’inferno scatenatosi sulla A14 all’altezza di Borgo Panigale, in cui ha perso la vita un uomo e sono rimaste ferite oltre 70 persone tra cui alcuni poliziotti salentini.

Fortunatamente non sono rimasti coinvolti altri mezzi, difficile per ora ricostruire la dinamica dell’incidente. Forse l’autista, un 34ennne leccese che non ha riportato lesioni, ma in evidente stato si shock, ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere sul gard rail per oltre quindici metri.

La cisterna ha miracolosamente retto il colpo non subendo danni tali da provocare un’esplosione..

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della stazione di Otranto e i vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza la zona prima di rimuovere la cisterna.

Il giovane malcapitato, dopo essere stato soccorso dai sanitari del 118 è stato sottoposto ai test per verificare l’eventuale assunzione di alcol prima di mettersi alla guida, risultato negativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *