Ambiente, Economia, Lavoro

COLTIVARE E TRASFORMARE LA CANAPA. INAUGURATO A TARANTO UN NUOVOIMPIANTO DI TRASFORMAZIONE DELLA CANAPA.

Inaugurato  a Crispiano il primo impianto pugliese per la trasformazione della canapa, fibra e coprodotti utilizzati nella zootecnia, in edilizia, agricoltura.  Sono stati accesi i motori nel capannone della South Hemp Tecno e si è  dato il via a questa iniziativa assolutamente innovativa per trarre dalla canapa materiali utilizzati in tanti settori. L’impianto tarantino, secondo solo a
quello di Carmagnola in Piemonte, porterà in Puglia inizialmente la canapa prodotta dai 250 ettari seminati tra Abruzzo, Molise, Basilicata, Campania, Calabria e soprattutto Puglia, ma il progetto prevede di superare questa soglia e lavorare il prodotto coltivato almeno in 500 ettari. Questo felice incontro tra economia e ecologia conferma il pensiero che si può partire dall’agricoltura per invertire la rotta di un territorio dalle grandi criticità ambientali ed occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *