• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Lavoro, Puglia, Salento, Sindacati

COMMERCIO, E’ SCIOPERO! NO APERTURE NEGOZI A PASQUA E PASQUETTA

Sarà sciopero in molte regioni per il week end di Pasqua e Pasquetta. Anche in provincia di Lecce, come nel resto della Puglia, le lavoratrici e i lavoratori del commercio incroceranno le braccia, il 16 e 17 aprile, per protestare contro la totale liberalizzazione delle aperture commerciali. A proclamarlo sono i sindacati di categoria Filcams Cgil, Uiltucs Uil e Fisascat Cisl.

Il commercio non è un servizio essenziale per la sicurezza e la salute delle persone e non è necessario assicurarlo al 100 per cento anche nelle festività più importanti. Non è pertanto accettabile che molti esercizio commerciali decidano per le aperture persino nelle festività pasquali, peggiorando le condizioni di vita di migliaia di lavoratrici e lavoratori del nostro territorio e delle loro famiglie.

Come è noto, la liberalizzazione degli orari introdotta nel 2011 con il Decreto “Salva Italia” ha eliminato ogni vincolo e regola in materia di orari commerciali, nel totale disinteresse degli effetti negativi prodotti su milioni di persone, in prevalenza donne, e sulle loro famiglie.

Le liberalizzazioni sono sbagliate, non aiutano la crescita economica, non creano nuova occupazione, producono dumping tra piccola e grande distribuzione, svendono le festività, svuotano i centri storici delle città a favore delle cittadelle del consumo, sviliscono la qualità del lavoro spezzettando la prestazione lavorativa e costringendo i dipendenti ad orari ben poco concilianti con le necessità di riposo.

Pertanto Filcams Cgil, Uiltucs Uil e Fisascat Cisl proclamano in provincia di Lecce, come nel resto della Puglia, lo sciopero regionale, per l’intero turno di lavoro, nelle giornate del 16 e 17 aprile, in tutti i centri commerciali, negozi e ipermercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *