Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, Religione, Santa Maria di Leuca

CON IL PELLEGRINAGGIO NOTTURNO “VERSO UN’ALBA DI PACE” SI CONCLUDE “CARTA DI LEUCA 2022”

SANTA MARIA DI LEUCA – La Fondazione di Partecipazione PCE “Terre del Capo di Leuca – De Finibus Terrae” comunica che con il pellegrinaggio notturno “Verso un’Alba di Pace” nella notte del 14 agosto
prossimo si concluderà “Carta di Leuca 2022”, la settima edizione dell’evento internazionale
che avuto come tema: “The Right Ways Of Peace (Le Giuste Vie Della Pace)”.

A questa edizione, nel rispetto del Protocollo sicurezza anti contagio Covid-19, hanno
partecipato 70 giovani provenienti dall’Italia, Albania, Cipro, Portogallo, Romania, Ungheria,
Ucraina, Nigeria, Egitto, Grecia e di nazionalità dei Paesi del continente africano ma ospiti della
Svezia.

Dopo due anni di restrizioni dovute alla pandemia, come accadeva fino al 2019,
quest’anno si prevede la partecipazione di migliaia di persone che, con le fiaccole,
illumineranno il cammino, aggregandosi ai partecipanti di “Carta di Leuca 2022”, oltre che
dalla stessa Diocesi di Ugento – S. Maria di Leuca, hanno anticipato la loro presenza 50
pellegrini dalla cittadina di Tuglie e 70 giovani ospiti dell’Oratorio “Luci Perti” di Tiggiano.
Il programma della giornata conclusiva prevede che nella notte di Domenica 14 agosto
alle ore 0.30 i partecipanti a “Carta di Leuca 2022” partiranno dal Convento San Francesco di
Ruffano per raggiungere la Tomba di don Tonino Bello di Alessano, dove dalle ore 1.30 si
svolgerà la “Veglia per la Pace”.

Al termine, prenderà avvio il pellegrinaggio notturno “Verso un’Alba di Pace” con
destinazione S. Maria De Finibus Terrae, seguendo l’antica “Via dei Pellegrini”, ricca della
presenza di numerose cripte, cappelle e chiese intitolate alla Vergine Maria, un percorso che
fa parte della via Leucadense che, insieme alla via Traiana Calabra e alla messapica via
Sallentina, rappresentano il cuore del programma “Cammini di Leuca”, ambizioso programma
di rigenerazione e riqualificazione cui la Fondazione dedica ogni energia dal 2016, di concerto
con le comunità locali.

A conclusione del pellegrinaggio i partecipanti raggiungeranno la Basilica di S. Maria di
Leuca, dove alle ore 6.45 sul Piazzale del Santuario di Leuca, si svolgerà la Proclamazione e la
firma di “Carta di Leuca 2022” da parte dei partecipanti, successivamente alle ore 7.15 si
svolgerà la Celebrazione dell’Eucaristia, presieduta da Mons. Vito Angiuli, Vescovo di Ugento
– S. Maria di Leuca.

Al termine della celebrazione, all’interno del Santuario, si svolgerà l’offerta dell’Olio da
parte del Comune di Ruffano per l’accensione della Lux Pacis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.