Cronaca, Tricase

TRICASE – CONDANNATO A 2 ANNI PER VIOLENZA SU EX CONSORTE.

Due anni di reclusione con rito abbreviato inflitti dal gup Alcide Maritati a V.B., 52enne di Corsano,  per aver preso a schiaffi la ex moglie in compagnia di un altro uomo in un disco pub di Tricase.

Lo stesso era accusato di maltrattamenti, violazione degli obblighi assistenziali e stalking, benche’ fosse sottoposto a divieto di avvicinamento all’ex coniuge, pena tramutata successivamente in arresti domiciliari, con provvedimento del gip Annalisa De Benedictis.

Alla donna di Tricase, difesa dall’Avvocato Daniela Fracasso e’ stato riconosciuto anche il pagamento di 2.000,00 euro con conseguente sospensione della pena per il condannato.

L’uomo in data 10 giugno violo’ gli obblighi domiciliari e ando’ a trovare la ex moglie in un locale di balli latino americani di Tricase prendendola a schiaffi davanti a tutti, costringendola a rifugiarsi in bagno, violenza continuata fino all’arrivo dei carabinieri.

Dopo la sentenza di condanna l’avvocato difensore di V.B. ha richiesto ed ottenuto la scarcerazione, fermo restando il divieto di avvicinamento alla donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *