• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Asl, Salento, Salute, Sanita', Solidarieta'

CONTRIBUTO PARRUCHE A PAZIENTI ONCOLOGICI, ECCO COME OTTENERE IL RIMBORSO DALLA ASL

SALENTO – Dal 1° agosto scorso, tutti i cittadini pugliesi interessati ad ottenere un contributo per l’acquisto già avvenuto (a far data dal 1° gennaio 2017) di una parrucca, dopo un intervento oncologico, possono rivolgersi alla propria ASL di riferimento. I contatti per richiedere informazioni e il modello per fare la domanda di rimborso

Dal 1° agosto scorso, tutti i cittadini pugliesi interessati ad ottenere un contributo per l’acquisto già avvenuto (a far data dal 1° gennaio 2017) di una parrucca, dopo un intervento oncologico, possono rivolgersi alla propria ASL.

L’Assessore al Welfare, Salvatore Negro, infatti, ha inviato una circolare in tal senso ai Direttori Generali ed ai Direttori Amministrativi delle ASL pugliesi, invitandoli, nelle more della definizione del riparto del fondo complessivamente disponibile, ad adottare il modello della domanda ed a supportare i cittadini – anche con il contributo delle Associazioni di Volontariato impegnate nell’assistenza di pazienti oncologici – nell’accesso alle informazioni ed alla modulistica utile per la presentazione delle domande.

La legge n. 8 del 2 maggio 2017 riconosce un contributo massimo di 300 euro quale parziale rimborso della spesa sostenuta per l’acquisto di una parrucca. L’acquisto dovrà essere avvenuto dal 1° gennaio 2017 ed occorrerà dimostrarne l’avvenuto pagamento. La spesa della parrucca, inoltre, è l’unica ammissibile: non sarà quindi possibile far rientrare nella spesa sostenuta elementi complementari.

Il responsabile amministrativo della ASL Lecce per il procedimento di istruttoria e concessione del contributo economico a sostegno dell’acquisto di parrucche a favore di pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia è il Dott. Pierpaolo Galati, incardinato presso il Servizio Sociosanitario ASL Lecce.

Di seguito si riportano il recapito telefonico e la mail del referente designato:
Tel. 0832 226065
Mail: areasociosanitaria@ausl.le.it

La domanda di rimborso potrà essere consegnata all’Associazione Fondo di Solidarietà Permanente “Cuore e mani aperte verso chi soffre” con sede al piano terra del P.O. Vito Fazzi di Lecce (in orari pomeridiani), allo Spazio Benessere “A Sua Immagine” sito al piano terra del Polo Oncologico “Giovanni Paolo II” (martedì e giovedì mattina), alla Direzione Sanitaria del P.O. di Gallipoli, ai Distretti Sociosanitari della ASL Lecce ovvero direttamente al Servizio Sociosanitario della ASL Lecce, a cui dovranno comunque essere inoltrate tutte le domande di accesso al contributo per la predisposizione della relativa istruttoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *