Cronaca, Salento, Territorio

COSTRUZIONI ABUSIVE, DUE DENUNCE DELLA FORESTALE.

Costruzioni abusive nelle campagne di Morciano di Leuca  e nella marina Torre Vado. Sono due i manufatti sequestrati dai forestale di Tricase, che hanno denunciato una donna di 48 anni, del posto, e un uomo residente in Svizzera.
La prima, stando a quanto accertato, avrebbe realizzato in località “Pozzo Pasulo”, su zona sottoposta a vincolo paesaggistico, un fabbricato principale di circa 100 metri quadrati, un porticato in legno, una tettoia

con un ripostiglio adiacente, un piazzale in battuto di cemento di circa 200 metri quadrati e un secondo ripostiglio di circa 10 metri quadrati. Tutte le opere sono risultate prive di titolo abilitativo.

Stessa situazione riscontrata in località “Monti Rossi” a Torre Vado. Qui gli uomini della forestale hanno apposto i sigilli a un porticato realizzato con travi e tavolato, un locale tecnico, due garage e  un piazzale in cemento che interessa quasi interamente la proprietà.
Entrambi, come detto, sono stati denunciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.