Covid-19, Cronaca, Salento

COVID-19, LA CROCE ROSSA ITALIANA, SCIACALLI IN AZIONE, NON SONO NOSTRI OPERATORI

Falsi operatori si presentano a casa delle persone, in divisa, sostenendo di dover sottoporre tutti al test del coronavirus.

 La Croce Rossa Italiana “Comitato di Lecce” non fa tamponi porta a porta e mette in guardia la cittadinanza dalle visite di falsi volontari.

Lo fa postando il seguente avviso  sulla propria pagina facebook: 

ATTENZIONE, NESSUNO OPERATORE DI CROCE ROSSA SI RECA A DOMICILIO AD EFFETTUARE IL TAMPONE PER IL #COVID19 #CORONAVIRUS

Attenti agli sciacalli e denunciate chi tenta in qualsiasi modo di approfittare di questa emergenza.

Non esitate a chiamare le forze dell’ordine e nel dubbio chiamate il numero verde 800.462.340. Aiutateci a combattere anche la cattiva e pericolosa disinformazione.

Le persone che si presentano alla porta sostenendo di essere della Croce Rossa con la scusa di fare i tamponi, benché in divisa, non appartengono alla C.R.I. e hanno il solo scopo di introdursi in maniera illegittima nelle abitazioni, con intenti di sciacallaggio.

Si raccomanda dunque, nel caso si riceva una visita, di non accogliere in casa questi individui e di contattare immediatamente le forze dell’ordine. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *