• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Depressa, Libri, Religione

DEPRESSA, UN LIBRO PER RICORDARE DON GINO MARTELLA A DUE ANNI DALLA SCOMPARSA

A due anni dalla scomparsa di monsignor Gino Martella, vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, giovedì 6 luglio, nell’oratorio parrocchiale “Giovanni Paolo II” di Depressa, si svolgerà la presentazione del libro “Don Gino Martella. Il sorriso e la mitezza”, curato da Antonio Ciardo ed edito dalla casa editrice Libellula.

Siamo felicissimi di annunciare l’uscita del primo libro dedicato alla memoria di Don Gino Martella: “Don Gino Martella: Il sorriso e la mitezza” a cura di Antonio Ciardo, il cui intero ricavato sarà devoluto in beneficienza.

“La stesura di questo volumetto nasce dal desiderio di fornire un’immagine diversa, più intima e quotidiana di Don Gino Martella, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi. Nei quindici anni di ministero, Monsignor Martella ha svolto il suo servizio pastorale ispirandosi ai principi di guida, obbedienza e amore verso ciò per cui era stato chiamato. Ma come viveva tale missione nell’intimo e nella quotidianità?

La risposta a tale domanda ci viene fornita da coloro che sono i veri autori dell’opera, a cui rivolgo un doveroso ringraziamento per aver accettato di farsi intervistare e condividere la loro esperienza di lui. Ciò che emerge dalle parole che personalmente ho ascoltato, è la vera eredità di Don Gino: la pazienza, il pensiero, l’ascolto, il ponderare e guardare al bene comune. Traspare la figura già a me nota dell’uomo riservato, quasi timido e tenero, a tratti ingenuo e capace di gesti non sbandierati, non pubblicizzati, ma colmi di significato e di umanità agli occhi di chi aveva imparato a vederli.

La vera scoperta è stata quella di sentire e “vedere” come i nostri vescovi, i nostri parroci, vivano, soffrano, amino più profondamente di quanto si possa immaginare. E sperimentano l’amore nella sua più intima e autentica natura, non fatto di mero sentimento ma di conflitti interni, di dolori non ostentati ma vissuti, di gioie e decisioni difficili. E di confronti…

E non c’è natura più vera dell’amore che passa per la sofferenza. Don Gino era la voce del silenzio, il dono di sé per gli altri, era l’affetto fatto di gesti, il soccorso sempre taciuto agli ultimi, era un urlo soffocato…”(Tratto dall’introduzione del curatore del volume, Antonio Ciardo”


PRESENTAZIONE PUBBLICA DELL’OPERA

La presentazione pubblica dell’opera si terrà il 6 Luglio 2017 ore 18.30 presso l’Oratorio Parrocchiale di Depressa, in occasione del 2° anniversario della sua morte. Su questa pagina Facebook è possibile iscriversi e seguire tutte le novità dell’evento.

Programma dell’evento

Ore 18.30 – S. Messa celebrata da S.E. Mons. Vito Angiuli presso il piazzale dell’oratorio parrocchiale “Giovanni Paolo II” di Depressa.
Ore 19.30 – Presentazione del volume “Don Gino Martella: il sorriso e la mitezza”.

Parteciperanno all’evento

Mons. Vito Angiuli, Vescovo della diocesi di Ugento – S. Maria di Leuca.
Hervè Cavallera, Professore di Storia della Pedagogia Università del Salento.
Don Nicolò Tempesta, già Segretario personale di Don Gino. Parroco della Parrocchia “Immacolata” di Molfetta.
Antonio Ciardo, Medico Chirurgo e Curatore del volume.
Don Andrea Carbone, Parroco della Parrocchia “S. Antonio” in Depressa.

Modera

Adolfo Rizzo, Presidente Pro-Loco Depressa.

Il ricavato della vendita di questa opera sarà interamente devoluto in beneficienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *