• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Attualità, Religione, Solidarieta'

DON ANTONIO COLUCCIA PREMIATO A ROMA PER IL SUO IMPEGNO NEL SOCIALE

Don Antonio Coluccia, il prete originario di Specchia, è stato premiato a Roma nel corso della sedicesima edizione dell’annuale Galà di beneficenza “Un dono per un sorriso”.

Il riconoscimento è arrivato  dalla Fondazione Foedus, istituzione che che punta alla valorizzazione della cultura, promozione di impresa e solidarietà in Italia e nel mondo presieduta dall’onorevole Mario Baccini, vice presidente del Senato e sottosegretario agli Esteri, ex ministro della Funzione Pubblica.

Don Antonio Coluccia  dedica la sua vita agli ultimi, agli emarginati e ai sofferenti. Ha trasformato la villa di un boss della banda della magliana in una Casa di accoglienza per i poveri: senza fissa dimora, giovani emarginati e papà separati, “persone” che vivono un disagio,e che hanno bisogno di sentirsi di nuovo amate e accolte. Sempre più persone hanno poco per vivere, per mangiare, non hanno una casa dove dormire.

Nel 2000, giovanissimo operaio di un calzaturificio di Tricase, decise di cambiare completamente vita, per seguire  l’improvvisa e grande vocazione: donarsi a Dio per  aiutare gli ultimi, i sofferenti e gli emarginati.

Ha fondato nel 2012 l’opera Don Giustino Onlus, una comunità  destinata a coloro che vivono ai margini ed attualmente  opera alla periferia di Roma Nord, dove vive da anni. Oggi, dopo essere stato minacciato di morte più volte, è sotto scorta per ragioni di sicurezza, ma va avanti più forte di prima.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *