Cronaca, Incidente, Morciano di Leuca, Salve

DONNA 79ENNE COLPITA DALLO SPECCHIETTO DI UN APECAR CADE E FINISCE IN OSPEDALE

MORCIANO DI LEUCA – Brutta avvenura per una donna di 79 anni di Morciano di Leuca. La donna intorno a mezzogiorno di ieri è stata urtata, probabilmente in modo involontario dallo specchietto laterale di  un ape 150 guidato da un 82enne di Salve che ha continuato la sua corsa.

L’urto con il mezzo in movimento ha prima fatto cadere per terra la donna che successivamente ha sbattuto contro un muro. La caduta e l’urto hanno provocato alla malcapitata la frattura del braccio destro, un trauma cranico e contusioni varie su tutto il corpo.

Soccorsa dai passanti e dai sanitari del 118 fatti accorrere sul posto la donna è stata trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Card. G. Panico” di Tricase dove e’ stata operata d’urgenza. Sessanta i giorni di prognosi diagnosticati.

L’uomo è stato rintracciato dai Carabinieri della Compagnia di Tricase in collaborazione con la Polizia Locale di Morciano di Leuca grazie ai filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e dovrà rispondere di lesioni colpose personali gravi ai danni della donna che è assistita dall’avvocato Andrea Piscopiello di Tricase.

Al momento non è indagato per omissione di soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *