Attualità, Curiosita', Economia, Salento

ECCO LA MAPPA DEI REDDITI PRO CAPITE RELATIVI AL 2013. LECCE LA PIU’ RICCA DI PUGLIA.

E’ Lecce il capoluogo piu’ ricco di Puglia con 20.539 euro secondo i dati del dipartimento per le Politiche fiscali del ministero dell’Economia ed elaborati dal quotidiano La Stampa.  Il capoluogo salentino mette in fila rispettivamente  Bari (20mila e 86 euro), Taranto (18mila 529), Brindisi (17mila 818), Foggia (17mila 165) e quindi la Bat (Trani 15mila 501, Barletta 13mila 756, Andria 12mila 372). I dati si riferiscono ai redditi dichiarati dagli italiani nel 2014 (anno di riferimento 2013).

In provincia di Lecce tra i comuni con piu’ di 15 mila abitanti risulta essere Maglie città piu’ ricca con un reddito pro capite di 17.591 euro. Segue a Gallipoli, con 15mila 400, Galatina con 15mila 235, Tricase con 15mila 152, Nardò con 13mila 954 e infine Casarano con 13mila 286.

Tra i paesi con meno di 15 mila abitanti nel Sud Salento spicca San Cassiano con 15.407 euro, seguito da Nociglia con 14.488 euro,  Andrano con un reddito pro capite di 14.302 euro, Poggiardo con 13.860 euro, Miggiano con 13.071 euro, Tiggiano con 13.065 euro, Montesano Sal.no con 13.027, Surano con 12.747 euro, Alessano con 12.614, Castrignano del Capo con 12.347, Gagliano del Capo con 12.083, Specchia con 12.030, Corsano con 11.647, Ugento con 11.392, Patu’ con 11.237, Ruffano con 11.114, Taurisano con 11.005, Morciano con 10.873, Salve con 10.856, Presicce con 10.833, Acquarica del Capo con 10.250, 

I piu poveri d’italia risultano essere i 122 contribuenti di Cavargna, in provincia di Como, con un reddito annuo di 6.530,59 euro. All’estremo opposto, i genovesi di Portofino che – con un reddito medio pro-capite di 51.403,21 euro – sono da considerare a tutti gli effetti i Paperoni d’Italia.

Fonte: Dipartimento per le Politiche fiscali del ministero dell’Economia. Elaborazione: La Stampa (su mappa di Franco Morelli-opendatabassaromagna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *