• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Salento

Emergenza incendi, i Geometri Salentini scendono in campo per la salvaguardia del territorio

 

 Il presidente provinciale del Collegio Eugenio Rizzo lancia un appello al Prefetto e chiede la convocazione di un tavolo tecnico permanente

 “Abbiamo formato 40 tecnici esperti di prevenzione e protezione incendi pronti ad operare in sinergia con amministratori ed enti”

Fa rabbia sentir parlare ogni estate di “emergenza incendi” nel Salento. Se il territorio “brucia” la colpa non è certamente del troppo caldo. Si fatica a far fronte a tutti i focolai di incendio che continuamente vengono segnalati anche all’interno delle cosiddette aree parco, in molti casi zone “protette” solo sulla carta. I vigili del fuoco sono sottodimensionati e fanno un lavoro straordinario, mentre politici e amministratori gridano allo scandalo per poi dimenticarsi di tutto a emergenza finita. Anziché agire preventivamente, si prova a far qualcosa solo quando ormai è troppo tardi. Così non va.

Come Collegio dei geometri e geometri laureati della provincia di Lecce ci sentiamo in dovere di scendere in campo e di lanciare un appello agli amministratori comunali, all’ente Provincia e a Sua Eccellenza il Prefetto, affinché si convochi un tavolo tecnico permanente, allargato a professionisti e forze dell’ordine del territorio, finalizzato a studiare una soluzione che consenta di mettere in sicurezza le zone a rischio.

A nostro avviso è necessario, a monte, uno studio del territorio salentino, approfondito e dettagliato, utile ad individuare per tempo tutte le criticità che il territorio presenta. Le prescrizioni non bastano, servono interventi concreti di messa in sicurezza del territorio. Una politica responsabile in materia di prevenzione degli incendi: questo chiediamo. Lo dobbiamo al nostro territorio, così vessato e stuprato da continui roghi. Lo dobbiamo ai cittadini, di oggi e di domani.

Il nostro Collegio è pronto a fare la sua parte con i tecnici esperti di prevenzione incendi, formati anche in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile. Con cadenza annuale, organizziamo corsi di formazione sulla prevenzione incendi che consentono l’iscrizione dei partecipanti negli appositi elenchi di professionisti abilitati tenuti presso il Ministero degli Interni ed abilitanti alla redazione di perizie, progetti e certificazioni nel campo della prevenzione incendi. Più di quaranta nostri tecnici sono già pronti ad entrare in azione. Il geometra di oggi, lo ricordiamo, è un professionista polivalente, la cui solida base di conoscenza storica e approfondita del territorio lo rende una figura indispensabile al fianco di amministratori pubblici ed enti che si occupano della salvaguardia dell’ambiente e dello sviluppo eco-sostenibile del territorio. Noi siamo stanchi di dichiarazioni e proclami, siamo d’accordo con le organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco e ci dichiariamo pronti ad operare in sinergia con enti e forze dell’ordine e di protezione civile per mettere fine a queste emergenze perenni che rovinano la cosa più preziosa che abbiamo: il paesaggio, la terra, l’ambiente, le nostre ricchezze più grandi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *