Cronaca, Giustizia, Tasse, Tricase

EVASIONE FISCALE, CONDANNATI A 3 ANNI DUE IMPRENDITORI DEL BASSO SALENTO

SALENTO – Due imprenditori del basso salento, G.G. di 68 anni e M.T. di 56 anni sono stati condannati dal giudice monocratico Valeria Fedele a 3 anni di reclusione per una maxi evasione fiscale.

G.G., in qualità di amministratore unico di una societa’ specializzata nella grafica pubblicitaria con sede legale a Tricsae, M.T. in qualità di socio di maggioranza e amministratore di fatto della stessa società.

Secondo le indagini coordinate dal pubblico ministero Donatina Buffelli i due avrebbero indicato in dichiarazione dei redditi relativamente agli anni 2010, 2011, 2012 elementi attivi per un importo inferiore a quello effettivo ed elementi non veritieri nel passivo, il tutto per poter evadere Ires e Iva.

Per i due e’ stata disposta anche interdizione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese per sei mesi e l’incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione per 1 anno. Nonché interdizione dalle funzioni di rappresentanza e assistenza in materia tributaria per un anno ed interdizione in perpetuo dall’ufficio di componente di commissione tributaria.

Inoltre, il Tribunale ha ordinato la confisca della somma di 3 milioni e 595mila euro presso la società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *