Miggiano, Provincia di Lecce, Scuola

“EXPO ORIENTA SCUOLA”: DAL 18 AL 21 NOVEMBRE IL GRANDE OPEN DAY CON 16 SCUOLE DEL BASSO SALENTO

MIGGIANO – Quale scuola superiore scegliere in base alle proprie aspirazioni e necessità?Sedici Istituti del Sud Salento si presentano agli studenti e alle loro famiglie in un unico grande Open day all’interno di un unico grande contenitore.

Dal 18 novembre al 21 novembre, il Quartiere Fieristico di Miggiano ospita “Expo Orienta Scuola”, evento promosso dal Comune di Miggiano, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e dell’Ufficio scolastico regionale Puglia. Lo slogan è: “Miggiano è fiera di avervi in Fiera”.

Finalità e programma della manifestazione, organizzata sulla scia dell’esperienza plueriennale di Expo 2000, sono state illustrate presso Palazzo Adorno, in una conferenza stampa in cui sono intervenuti il capo di gabinetto  della Provincia di Lecce Andrea Romano, il sindaco del Comune di Miggiano Michele Sperti e l’assessore agli Eventi fieristici Maria Antonietta Mancarella.

L’inaugurazione di Expo Orienta Scuola si è svolta giovedì 18 novembre, alle ore 18, alla presenza dell’assessore all’Istruzione della Regione Puglia Sebastiano Leo, del presidente della Provincia Stefano Minerva, del rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice, del dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Vincenzo Melilli, dell’Amminstrazione e del sindaco di Miggiano Michele Sperti, e con il saluto istituzionale in videoconferenza del sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Rossano Sasso.

“Expo Orienta Scuola” sarà aperto giovedì 18 dalle ore 18 alle 22; venerdì 19 e sabato 20 novembre dalle 15 alle 22; domenica 21 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 22.

L’evento, che già nella scorsa edizione ha raccolto grande successo, è rivolto agli studenti interessati a scegliere la scuola superiore, i quali avranno l’occasione di trovare, in un unico grande contesto, l’offerta formativa disponibile, così da valutare i diversi percorsi didattici e le molteplici prospettive che ciascuna scuola offre.

  Le 16 scuole superiori del Basso Salento saranno presenti negli spazi del Quartiere fieristico di Miggiano con un proprio stand in cui illustreranno la propria offerta formativa, così da far valutare i diversi percorsi didattici e le molteplici prospettive offerte.

Queste le scuole coinvolte: IISS “G. Salvemini” di Alessano, Istituti “Bottazzi”, “Rita Levi Montalcini”, “De Viti – De Marco”, “Meucci” e Liceo Scientifico “Vanini” di Casarano, IISS “Vespucci” di Gallipoli, Istituti “Cezzi – De Castro”, “Mattei”, “La Noce” e Liceo Scientifico “Da Vinci” di Maglie, Ipseo “A. Moro” di Santa Cesarea Terme, IISS “Don Tonino Bello” e Licei “G. Comi” e “Stampacchia” di Tricase,  Centro Provinciale Istruzione Adulti (CPIA) di Ugento.

         E di orientamento si occuperà anche l’Università del Salento, che sarà presente a Expo Orienta Scuola all’interno del padiglione istituzionale.

“La comunità di Miggiano dimostra sempre grande vitalità e ora propone questo importante focus sulla formazione, che diventa un importante momento di riflessione anche per la Provincia, che ha appena approvato il suo Piano di dimensionamento scolastico per l’anno scolastico 2022/2023 e la Programmazione dell’offerta formativa per il triennio 2022/2024”, ha dichiarato in apertura dell’incontro il capo di gabinetto  della Provincia di Lecce Andrea Romano.

Il sindaco Michele Sperti ha sottolineato: “Miggiano offre un servizio per il territorio, perché gli eventi che organizza, soprattutto all’interno del Quartiere Fieristico, sono appannaggio di tutto il Basso Salento. Pensiamo a Expo Turismo in agosto, a Expo 2000 in ottobre e adesso Expo Orienta Scuola: Miggiano allestisce servizi finalizzati a creare sostegno e sviluppo”.

Le motivazioni di questa nuova edizione le ha evidenziate l’assessore agli Eventi fieristici Maria Antonietta Mancarella: “Appena un mese dopo l’ultimo evento, riapre il Quartiere Fieristico di Miggiano in una veste nuova, quella del sapere, della conoscenza, della formazione e dell’orientamento dei nostri giovani. Lo scopo è quello di accompagnare i ragazzi e le loro famiglie in una scelta consapevole del percorso formativo da intraprendere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.