Carabinieri, Cronaca, Montesano

FERMATO DAI CARABINIERI PER UN CONTROLLO LI MINACCIA E NELLA FUGA INVESTE ANZIANO

MONTESANO SALENTINO – Un uomo di 34 anni di Montesano Salentino è finito nei guai e dovrà rispondere di resistenza, violenza o minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, di inosservanza provvedimenti delle autorità in contrasto alla diffusione del covid-19 e possesso di armi o oggetti atti ad offendere. 

F.D.M., fermato dai Carabinieri della stazione di Specchia a bordo del suo motoveicolo, al controllo dei carabinieri che richiedevano l’esibizione dell’autocertificazione ha inveito contro di loro, minacciandoli di morte, quindi senza ottemperare alla richiesta degli stessi è ripartito continuando a minacciarli, sottraendosi al controllo.

Subito dopo, prima che i militari dell’arma potessero materialmente mettersi all’inseguimento, a circa 50 metri dal luogo del controllo F.D.M. notava un anziano signore, residente del posto, che incuriosito dal baccano e dalle urla di minaccia rivolte ai militari, era uscito in strada per capire cosa stesse succedendo e aiutare del caso i militari, a quel punto il 34enne urlava frasi ingiuriose e minacciose al suo indirizzo e dopo aver invertito la direzione di marcia, investiva violentemente l’anziano.

F.D.M. a seguito del forte impatto cadeva a terra e veniva quindi raggiunto a piedi dai militari che prestavano soccorso ad etrambi e allertavano il 118 e riuscivano definitivamente a bloccare il violento.

A seguito di perquisizione personale F.D.M. veniva trovato in possesso di nr. 1 tirapugni anellare in metallo con lama di 3 cm, sottoposto a sequestro.

L’anziano investito è stato trasportato presso l’ospedale di Scorrano dai sanitari del 118. 

A carico del violento34enne veniva elevata contravvenzione in quanto sprovvisto di patente di guida poiche’ gia’ ritirata. Motoveicolo sottoposto a sequestro.

Su disposizione del pm di turno, il sostituto procuratore Donatina Buffelli, il giovane è stato confinato ai domiciliari. 

L’arrestato è un vecchio volto delle forze dell’ordine. Nel 2009 era stato già arrestato per aver picchiato il padre. Tre anni fa, invece, si sarebbe accanito contro la ex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.