• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Attualità

FRANCIA – VAI IN BICI AL LAVORO? LO STATO DI PAGA 25 CENT A KM. A QUANDO IN ITALIA UNA SERIA POLITICA AMBIENTALISTA?

FRANCIA – Soldi in più in busta paga per chi va al lavoro in bici. La ministra dell’Ecologia francese, Ségolène Royal, ha annunciato mercoledì un provvedimento che è già stato salutato da molti come una piccola rivoluzione antismog. Tutti coloro che decideranno di lasciare l’auto in garage e inforcare la due ruote riceveranno un indennizzo di 25 centesimi per ogni km percorso. Tradotto: per un tragitto di circa 5 chilometri, si tratta di circa 1,25 euro in più al giorno, 7,50 alla settimana, 30 al mese. Anche se non è solo una questione di soldi. A guadagnarci è anche l’ambiente e la salute di chi pedala.

Il contributo per i lavoratori sarà esentasse. E sarà compito delle aziende (che potranno aderire al programma in modo volontario) verificare e distribuire l’incentivo, in cambio di sgravi fiscali. Il provvedimento fa parte di un pacchetto di misure annunciate da Parigi per combattere l’inquinamento. Che comprende tra l’altro il rimborso del 50% del costo dell’abbonamento mensile ai mezzi pubblici.

 Il progetto era già stato avviato in fase sperimentale per sei mesi lo scorso anno dall’allora ministro dei Trasporti, Frédéric Cuvillier. Ora passa a regime. Sulle orme di altri Paesi. In Belgio, un’iniziativa simile è in vigore dal 1997: il rimborso per chi decide di andare in bici è di 22 centesimi a km.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *