• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Economia, Salento, Turismo

FRECCIAROSSA A LECCE – “I TEMPI DI ATTIVAZIONE SARANNO RISPETTATI?” IL SENATORE STEFANO INTERROGA IL MINISTRO.

Lo scorso 14 ottobre è stato reso noto l’accordo sul prolungamento della tratta Frecciarossa Milano-Bari fino a Lecce a partire dalla prossima estate. Ma da allora non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento sull’attivazione.

La domanda lecita che tutto il Salento si pone è se i tempi annunciati per l’avvio del servizio saranno rispettati dal governo. Per questo motivo oggi ho presentato un’interrogazione al Ministro Delrio.

Il Senatore salentino Dario Stefano ha presentato una interrogazione urgente al Ministro dei Trasporti, Graziano Delrio per sapere se l’impegno del governo sulla tratta del Frecciarossa sino a Lecce è confermato e se è possibile ricevere aggiornamenti circa i tempi previsti per l’effettiva attivazione di questo servizio.

“Ricordo che si tratta di una vera e propria battaglia di civiltà e che, dopo la petizione de Il Nuovo Quotidiano di Puglia che ha raccolto oltre 30.000 sottoscrizioni, ho scritto al Presidente del Consiglio Renzi e al sottosegretario Claudio De Vincenti per chiedere la convocazione di un tavolo tecnico con Trenitalia e la Regione Puglia, al fine di comprendere anche il capoluogo salentino nell’attivazione del servizio previsto in origine fino a Bari.

Dal 14 ottobre 2015, – continua Stefano – data in cui è stato reso noto l’accordo siglato al Ministero sul prolungamento, a partire dall’estate prossima, della tratta Frecciarossa Milano-Bari fino a Lecce, però non abbiamo avuto più alcun aggiornamento sull’attivazione. La domanda lecita che tutto il Salento si pone è dunque se i tempi annunciati per l’avvio del servizio saranno rispettati.”

STEFANO

INTERROGAZIONE URGENTE
(Ex art. 151 del Regolamento del Senato della Repubblica)

Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Ad agosto 2015, la testata giornalistica “il Quotidiano di Puglia” ha lanciato una petizione online con la quale chiedeva l’attivazione del collegamento con Frecciarossa da Milano a Lecce;

tale petizione ha raccolto in breve tempo più di 30.000 sottoscrizioni in ragione anche di quello che è un riconosciuto ritardo atavico e non più giustificabile della qualità e frequenza del servizio ferroviario stesso nel Tacco d’Italia;

in data 10 settembre u.s., lo scrivente ha inviato all’indirizzo del Presidente del Consiglio una nota con la quale si sottolineava l’importanza e la validità di questa vera e propria battaglia di civiltà per attuare questo servizio di mobilità;

in data 17 settembre u.s., ho inviato al sottosegretario Claudio De Vincenti  una nota con la quale si chiedeva al governo di convocare un tavolo tecnico con Trenitalia e la Regione Puglia al fine di comprendere nell’attivazione del servizio previsto fino a Bari, anche Lecce;

in data 14 ottobre 2015, è stato reso noto l’accordo siglato al Ministero in indirizzo sul prolungamento della tratta Frecciarossa Milano-Bari fino a Lecce, a partire dall’inizio dell’estate 2016,

si chiede di sapere:

al Ministro interrogato se l’impegno del governo resta confermato e se è in grado di produrre ulteriori aggiornamenti circa i tempi previsti per l’effettiva attivazione di questo servizio.

Sen. Dario Stefàno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *