Asl, Gagliano del Capo, Ospedale, Regione Puglia

GAGLIANO, UN COMITATO SPONTANEO PER RIAPRIRE L’OSPEDALE “D. ROMASI”

 GAGLIANO DEL CAPO – Con una lettera indirizzata al Governatore di Puglia Michele Emiliano, al direttore generale dell’Asl Lecce Rodolfo Rollo e al sindaco di Gagliano, Carlo Nesca un gruppo di cittadini, dopo aver formato un Comitato Spontaneo ed avviato una raccolta firme, chiede la riapertura dell’Ospedale di Gagliano del Capo “Daniele Romasi”. 

Egr. Pres. Michele Emiliano ed Egr. Direttore dott. Rollo,
l’emergenza Coronavirus ha colpito il nostro Paese e la nostra Regione. Il momento che stiamo vivendo è drammatico e noi tutti siamo chiamati ad adottare comportamenti di responsabilità per non mettere al repentaglio la salute pubblica.

I cittadini stanno affrontando con grandi sacrifici e serietà questa fase e con loro medici,
infermieri e tutto il personale sanitario – da considerarsi veri e propri eroi del bene comune – che
lavorano ogni giorno a contatto con il virus e con turni al limite della sostenibilità per il contenimento dell’epidemia.

In questa fase il sistema sanitario nazionale non può permettersi spazi vuoti.
Ha bisogno di strutture che possano garantire l’ospedalizzazione dei contagiati, prestare cure
necessarie ed organizzare dimissioni protette e una assistenza continua per i cittadini.

Ecco che a livello locale occorre riattivare tutti i nosocomi chiusi ma ancora attrezzati di
postazioni sub intensive ed in buono stato di manutenzione senza andare ad intasare gli Ospedali
aperti già impegnati per le attività sanitarie ordinarie. I reparti chiusi e non deteriorati negli anni
possono essere utilizzabili per ricavare posti letto da adibire alla gestione dell’emergenza
Coronavirus.

Al fine di rafforzare e sostenere l’iniziativa istituzionale intrapresa dal dott. Carlo Nesca n.q di
sindaco del Comune di Gagliano, dalla dott.ssa Francesca Torsello n.q. di Presidente dell’Unione
dei Comuni “Terra di Leuca” e dal Consigliere Regionale Ernesto Abaterusso, la Comunità      

                                                                                   CHIEDE

l’adozione di idonei ed immediati provvedimenti per consentire l’utilizzo dei reparti del Presidio
Ospedaliero “Daniele Romasi” quale prezioso contributo e misura straordinaria territoriale che il
Comune di Gagliano del Capo può offrire ad esclusivo beneficio di tutta la collettività.

Ad oggisono stati individuati dalle 12 alle 15 stanze ospedaliere con circa n. 40 posti da utilizzare e mettere a disposizione alla sanità pubblica in caso di necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *