• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Religione, Specchia

GRANDI FESTEGGIAMENTI PER LA MADONNA DEL PASSO A SPECCHIA

SPECCHIA – La Parrocchia Presentazione della Vergine Maria di Specchia e il Comitato Festeggiamenti comunicano che nei giorni del 7, 8 e 9 Settembre prossimi, con il Patrocinio del Comune di Specchia, si svolgerà la tradizionale e secolare “Festa della Madonna del Passo”.

Antichissimo e forte è il sentimento di devozione a Specchia verso la Madonna del Passo, avvalorato dalla presenza di una cripta, una Laura Basiliana a lei dedicata, risalente al XVI secolo. Di forma quadrangolare, ospita due altari laterali: uno raffigura l’Ecce Homo, cioè Cristo nel momento in cui Pilato lo presenta alla folla, l’altro è dedicato a S. Luigi Gonzaga, realizzati nello stesso periodo e dallo stesso sconosciuto autore. L’altare centrale, di stile tardo rinascimentale, sormontato da un baldacchino delimitato da colonne, è impreziosito da un dipinto della Madonna col Bambino.

Il quadro, un olio su tela, raffigura la Madonna del Passo, che regge sulle ginocchia il Bambino, il quale solleva la destra in atto benedicente e con la sinistra tiene un globo sormontato dalla croce. Il quadro è firmato Dumà (pittore e architetto locale) ed è datato 2003, la copia perfetta di un olio su legno, rubato da ignoti all’inizio degli anni Ottanta del secolo scorso e non più ritrovato. Le pareti dell’ipogeo presentano tracce di antichi affreschi. Esternamente alla cripta, nel 1851 è stato edificato un Calvario, opera di un cartapestaio leccese e posto in loco nel 1929, ne sostituisce un altro affrescato e rovinato dal tempo. Uno dei pochi elementi architettonici che riporta al tempo della sua costruzione è il semplice campanile collocato sulla terrazza nella parte iniziale del lato che guarda verso il paese.

La Festa avrà inizio Venerdì 7 settembre in Piazza del Popolo con una serata all’insegna della musica e del divertimento, con “Il Vento del Nord”, la Cover Band dei Nomadi, con la straordinaria voce di Roberto Russo, che fin dai loro inizi, ripercorreranno i grandi successi del noto gruppo musicale. Durante la serata sarà possibile ammirare una mostra fotografica, con immagini in esclusiva e autorizzate, dove viene ricostruita la storia dei Nomadi, inoltre, tutto il concerto di Specchia sarà trasmesso in diretta su Radio Happy Days su 105,00 FM.

Nella mattinata di Sabato 8 settembre, oltre all’esibizione del Gran Concerto Bandistico “Rocco Zippo” Città di Specchia, nei pressi della Laura Basiliana, si svolgerà la secolare Fiera – mercato . Durante la serata, si svolgerà il corteo religioso che porterà per le vie principali della cittadina la statua del ‘700 in legno policromo di scuola veneziana, che per tutto l’anno è collocata in uno stipone della cappella del SS. Sacramento nella Chiesa Madre, solo l’ultimo giorno di agosto, per la celebrazione della novena, viene portata fino alla cripta omonima. Dalla cripta, alle ore 19.00, accompagnata dallo stesso complesso bandistico, prenderà avvio la Solenne Processione che attraverserà le principali strade della cittadina, con due Carabinieri in alta uniforme ai lati, da due rappresentati della Croce Rossa Italiana della Protezione Civile, dell’Ass. Marinai d’Italia, dell’Ass. Nazionale Carabinieri  e dell’Ass. Nazionale Sottufficiali. All’arrivo in Piazza del Popolo la Vergine sarà accolta dal lancio di petali di fiori, dall’Ave Maria, cantata da Francesca Profico, partecipante all’edizione 2016 di “The Voice” – RAI 2, accompagnata dall’armonioso suono di un violino.

Si proseguirà con lo spettacolo di pizzica con Antonio Castrignanò con il suo gruppo, nel Concerto ”Fomenta project 2018”. Il musicista salentino, voce e tamburo della “Notte della Taranta”, ha suonato e collaborato con i migliori artisti del mondo, esibendosi su palchi e festival di grande prestigio internazionale è divenuto negli anni uno dei personaggi simbolo della riscoperta tradizione musicale del Salento.

Durante la serata, si potrà usufruire gratuitamente del servizio SelfieFun – Photo Booth Salento: entrare in un mini box, mettersi in posa davanti all’obiettivo, sorridere, premere il pulsante rosso e in pochi secondi ritirare la foto stampata in tempo reale su carta fotografica professionale in formato 10×15, personalizzata per la festa patronale specchiese.

Per tutta la giornata di Domenica 9 settembre, presterà servizio, per le vie della cittadina e alle ore 21.00 in Piazza del Popolo, il Gran Concerto Bandistico Lirico Sinfonico “Fumarola  – Città di Martina Franca”, diretto dal Maestro Concertatore, Pasquale Aiezza, con il cast lirico: Carmen De Ponte (soprano), Claudia Corcione (Soprano), Pasquale Bottiglieri (tenore), Antonio Guida (baritono). L’allestimento delle luminarie sarà a cura della Premiata Ditta “De Cagna Luminarie“ Maglie.

Anche in questa edizione tutti gli specchiesi che, per lavoro, per studio o per altri motivi, nei giorni della Festa della Madonna del Passo, si troveranno lontano dalla cittadina, potranno seguire in diretta via streaming: la Santa Messa, i momenti più importanti della processione e parte degli spettacoli musicali delle tre serate in Piazza del Popolo su: www.radiodelcapo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *