• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Attualità, Cultura, Libri, Salento

IL GRUPPO EDITORIALE BORÈ ACQUISISCE LA CASA EDITRICE LUPO

Il marchio storico dell’editoria salentina con la sua energia corsara e ostinata, folle come si deve, torna a pubblicare. Rinnovandosi, al passo coi tempi, pur mantenendo inalterate le proprie specificità: quelle di scovare il meglio della scrittura attraverso una costante ricerca, una cura estrema nella grafica ed una vitalità nella promozione. Perché ogni libro ha bisogno del suo vestito personale, del taglio sartoriale su misura.

“Non ho mai pensato alla resa” – confessa Cosimo Lupo. “Era però necessario mettere un punto a quanto fatto e sperato sinora. Le difficoltà economiche, le spietate leggi di un mercato attento innanzitutto alla vetrina, al richiamo del nome usa e getta, hanno minato alla radice un progetto editoriale, come quello di Lupo Editore, lungo trent’anni. Ma non hanno azzerato i frutti raccolti, le sfide azzardate, vinte o perdute in cui ho sempre creduto, al di là di ogni possibile pareggio di bilancio.

Se un libro deve viaggiare, è bene che lo possa fare insieme a chi lo legge e a chi potrà leggerlo. “Un libro è un po’ come un aquilone” – ricorda Cosimo Lupo ora nelle nuove vesti di promotore editoriale “Va guidato a filo di vento, è bisbetico e dannatamente bello, spesso non ubbidisce a chi lo guida perché ha una vita tutta sua, preme quasi per sfuggire, e mentre lo guardi, così cangiante, è come se fosse stato tuo da sempre”. Ora è tempo di semina nuova, ringraziando gli autori che in Lupo Editore, in questi anni, hanno riposto le loro aspettative, le loro illusioni, le loro insostituibili energie. Invito tutti loro a risentirci, rivederci e ripartire”.

Il marchio Lupo Editore, nella nuova avventura, pubblicherà pochi titoli all’anno, selezionati in ragione di qualità e originalità, riservando loro la stessa cura editoriale di sempre ma stando attenti a rimanere radicati sul territorio che però non vuol dire limitarsi a, ma protendersi verso, fare cioè del territorio Salentino un amplificatore di storie, rendere le Sue storie le storie di tutti, le storie della nostra nazione perché di amore e passioni, di nostalgie, di partenze e ritorni, di sguardi e di luoghi della vita che Lupo racconterà a tutti con l’eleganza il garbo e la follia che gli sono propri.

Il progetto sarà possibile grazie all’acquisizione del marchio storico Lupo da parte del gruppo editoriale Borè, una dinamica realtà imprenditoriale del territorio, che possiede e gestisce i marchi di Youcanprint.it (selfpublishing) Libellula Edizioni (University press) e Lettere Animate Edizioni e la più importante community di scrittori in Italia Writersdream.org.

“Per noi Lupo ha da sempre rappresentato l’eccellenza dell’editoria salentina”– dichiarano i soci e fondatori del Gruppo Editoriale Borè, Alessandro De Giorgi (Amministratore) e Donato Corvaglia (Direttore editoriale) – “un marchio storico che ha costruito la sua identità intorno ad un’idea nobile e pure di fare editoria, artigianale oserei dire nella sua capacità di scovare, creare e coltivare i libri e gli autori migliori. Con l’acquisizione saremo in grado di portare questa sensibilità nel futuro dell’editoria grazie alla solidità finanziaria del nostro gruppo editoriale e alle tecnologie di produzione, distribuzione e promozione che abbiamo sviluppato al nostro interno. Lupo non solo ritornerà la punta di diamante dell’editoria salentina ma punterà a distinguersi anche a livello nazionale e internazionale”.

Se il destino è nel nome, Lupo Editore non poteva che rinascere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *