Cultura, Storia, Tricase

IL COMITATO PRO-PALAZZO COMI CASA DELLA CULTURA SCENDE IN CAMPO CONTRO L’ASSEGNAZIONE AI PRIVATI DI “CASA COMI”.

LUCUGNANO DI TRICASE – Il Comitato pro Palazzo Comi-Casa della cultura ha organizzato per martedì 15 settembre, alle ore 17.30, un incontro davanti al portone del Palazzo, a Lucugnano. Come molti di voi sapranno, Palazzo Comi insieme al Circolo cittadino di Lecce, è oggetto di un bando di gara per l’assegnazione a privati, per la durata di anni 30.

Il piano superiore di Palazzo Comi, in cui si trova la biblioteca personale del poeta, un fondo di valore inestimabile, potrà successivamente essere ceduto, come la restante parte del Palazzo e il giardino interno, in subaffitto a chiunque. All’Amministrazione Provinciale e a chi la sostituirà, resterebbe solo la gestione dell’attuale biblioteca moderna. Non possiamo ignorare la storia e la memoria di Girolamo Comi che ha dato tanto lustro e contributo per costruire la coscienza culturale di un intero territorio.

Il nostro obiettivo è quello di sottoscrivere un documento, da indirizzare al Presidente della Provincia di Lecce, in cui si chiede di escludere Palazzo Comi dal bando di gara, per restituirlo con il sostegno dell’Amministrazione Comunale, alla legittima fruizione dei cittadini, delle associazioni e di chiunque consideri la cultura un bene primario.

Info e contatti: 380/4580810 – Comitato pro-Palazzo Comi Casa della Cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *