• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Salento, Scuola

IL “SALVEMINI” DI ALESSANO PRIMO ALLA YOUNG BUSINESS TALENTS

La finale di Nivea Young Business Talents, il progetto di formazione e orientamento rivolto alle classi superiori organizzato da Nivea è stata vinta dall’Istituto Salvemini di Alessano.

Sul podio sono salite quattro studentesse del IV Liceo Scientifico: Veronica Cardigliano, Gaia Ciardo, Giovanna Melcarne e Melania Pedone.
Complimenti alla squadra femminile “Quelle giuste” e al docente curatore del progetto prof. Salvatore Mancarella. E “ad maiora” per la finale internazionale del 30 maggio.

Meno fortunati (a dispetto del nome scelto “Fortuna”!) ma altrettanto bravi e meritevoli i componenti della squadra maschile: Valerio Zulì, Davide Quaranta, Antonio Caccioppola e Gianmarco Torsello.

Il team “QUELLE GIUSTE”, è stata la migliore tra le 75 squadre finaliste che si sono contese il pass per la finale internazionale.

Gli studenti Salentini sfidandosi a colpi di gestione aziendale, hanno raggiunto l’utile più elevato durante la gara e quindi si sono aggiudicati il primo premio e la possibilità di partecipare alla finale internazionale con le squadre vincenti di Spagna, Portogallo e Grecia.

La finalissima si svolgerà online presso la sede Beiersdorf di Milano: in questa occasione i vincitori si contenderanno il titolo di Best Young Business Talents Team in SOE e saranno eletti migliori imprenditori virtuali del Sud Ovest Europa.

La finale italiana della III edizione di Young Business Talents che, si è svolta presso la sede della Borsa di Milano a Palazzo Mezzanotte, uno dei luoghi simbolo del business italiano, ha coinvolto studenti di 172 scuole superiori di secondo grado e centri di formazione professionale e 3.488 giovani dai 15 ai 18 anni, dando loro la possibilità da novembre a marzo di vivere un’esperienza unica per mettere alla prova le loro competenze apprese in ambito business e di gestire in prima persona un’azienda virtuale.

Delle iniziali 1.041 squadre di tutta Italia che hanno aderito al progetto, solo 75  sono riuscite ad accedere alla finale italiana con 269 studenti e 39 professori in totale. Il progetto ha registrato un aumento record di iscrizioni sia a livello di istituti (+21,99%) che di partecipanti (+51,35%). Gli studenti hanno potuto mettere alla prova le loro capacità in termini di economia e gestione integrale di impresa in tutte le aree strategiche relative al processo decisionale: finanza, risorse umane, produzione e marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *