Gagliano del Capo, Salento, Sport

IL TROFEO CIOLO 2021 TAPPA DI COPPA DEL MONDO DI CORSA IN MONTAGNA

GAGLIANO DEL CAPO – Dopo aver già ospitato una Youth Cup, un Mondiale Master, ed un Italiano Master, dimostrando capacità organizzative eccellenti e confermando con forza la fattibiltà di coniugare il Mountain Running Classic con lo spettacolo del Mare, il Trofeo Ciolo diventa una delle quattro tappe italiane della Coppa del Mondo di corsa in montagna.

Il Trofeo Ciolo, organizzato lungo lo spettacolare percorso del Fiordo Marino del Ciolo dal vulcanico presidente della Asd Atletica Capo di Leuca Luca Scarcia che ha immaginato il Mountain running sui tratturi antichi che si inerpicano tra le rocce che cadono a strapiombo nel Mare blu della Puglia, sostenuto da: Comune di Gagliano, Pugliapromozione, il Parco Naturale Regionale Costa Otranto- Santa Maria di Leuca e bosco di Tricase e l’Unione dei Comuni terra di Leuca.

Il Fiordo Naturale del Ciolo, con la sua aurea di leggenda dettata dalle grotte (dette appunto delle Ciole, le gazze ladre in dialetto salentino) e dallo spettacolare ponte della litoranea che unisce le due sponde, rappresenta lo scenario unico ed il biglietto da visita indimenticabile di questa new entry nel calendario della World Cup.

Un track bellissimo e tecnico, ricco di storia (si incontrano sul percorso le Pajare, costruzioni contadine del passato realizzate in pietre a secco), natura incontaminata e panorami spettacolari, risalendo dal Mare per raggiungere il suggestivo borgo di Gagliano del Capo, con la possibilità di rituffarsi in discesa in un circuito spettacolare.

Per maggiori informazioni sulla World Cup 2021 di Corsa in Montagna potete cliccare qui sotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *