Cronaca, Santa Maria di Leuca, Sbarco

INTERCETTATI E SALVATI 54 MIGRANTI AL LARGO DI S.M. DI LEUCA

S.M. DI LEUCA – La Capitaneria di Porto ha intercettato ieri  al largo di Santa Maria di Leuca e tratto in salvo una barca a vela di circ 13 metri con a bordo 54 migranti di nazionalita’ curdo-irachena e curdo-iraniana.

Tra di loro due nuclei famigliari, due donne e quattro minori di cui uno non accompagnato.

Le operazioni di sbarco che si sono svolte presso il porto di Santa Maria di Leuca sono state coordinate dalla sala operativa della Croce Rossa Italana Puglia e dalla Croce Rossa Italiana di Lecce che insieme a Protezione Civile e Caritas della Diocesi di Ugento- Santa Maria di Leuca hanno provveduto a soccorrere i migranti giunti stremati e in ipotermia dopo essere partiti dalla Grecia ed aver affrontato un viaggio di due giorni in condizioni di mare avverse. Due persone sono state ricoverate per ulteriori accertamenti.

Nonostante le pessime condizioni del mare e il freddo che non ha aiutato, tutte le operazioni, dal soccorso all’accoglienza fino al trasferimento, si sono svolte velocemente grazie al pronto intervento e la professionalità di tutti gli intervenuti.

Al vaglio delle forze dell’ordine le identità di due presunti scafisti.

Foto e fonte notizia: Croce Rossa Italiana Comitato di Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *