Covid-19, Economia, Lavoro

LA DENUNCIA DEGLI ODONTOTECNICI: “CATEGORIA DIMENTICATA DALLA REGIONE. NESSUNA TUTELA PER I LAVORATORI”

Il presidente dalla categoria degli Odontotecnici di Confartigianato Imprese Lecce Maurizio Botrugno “bacchetta” la Regione e interviene in difesa dei professionisti del settore alle prese con una profonda crisi economica causata dall’emergenza Covid-19.

«È triste costatare che la categoria degli odontotecnici, oltre 20mila unità in Italia, sia diventata “invisibile” per la Regione Puglia, visto che ancora oggi non sono previste misure a sostegno dei lavoratori, né come professionisti né come micro imprese – afferma il presidente della categoria Maurizio Botruno –

Gli studi lavorano solo con le urgenze. Non si commissionano più protesi o lavori a odontotecnici. Sono fermi da mesi, eppure gli affitti devono pagarli lo stesso, così come le utenze e tutti i costi di gestione.

I lavoratori artigiani rischiano di essere tagliati fuori da ogni misura di sostegno economico. Per questo chiediamo al Governo e alla Regione di attivarsi al più presto per aiutare il settore che non può essere lasciato solo ad affrontare questa terribile emergenza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *