• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Salento, Scuola, Solidarieta', Tricase

LA LEUCADIA BLU APPRODA NEL PORTO DI TRICASE

FOTO DE IL GALLO

TRICASE –  Venerdì, 26 Maggio 2017, la Leucadia Blu, il motoveliero dell’IISS “Don Tonino Bello” di Tricase, farà il suo ingresso nel Porto di Tricase.

Come già detto in altre occasioni, si tratta di un’imbarcazione confiscata alla mafia ed affidata al suddetto istituto per l’indirizzo Nautico, con la quale gli studenti del settore Trasporti e Logistica, il solo presente nel nostro territorio, potranno fare esercitazioni direttamente in mare.

L’evento si inserisce nel Progetto “Il Noi”, nell’ambito delle manifestazioni di Libera, che ha visto coinvolte tutte le scuole del territorio, istituti comprensivi e superiori, e che ha avuto inizio il 16 marzo con l’apertura delle manifestazioni raccolte sotto il titolo “I Giorni della memoria e dell’impegno” e che si concluderanno il 12 giugno prossimo.

Infatti, il Presidio LIBERA IISS “Don Tonino Bello”, il Presidio di Libera RENATA FONTE di Nardò, la Fondazione DON TONINO BELLO e l’Associazione “NOMENI” per ANTONIO MONTINARO di Calimera, condividendo fra loro una progettazione comune hanno dato vita ad un percorso di legalità, attraverso un tragitto reale, quello della Leucadia Blu appunto, che ha legato questi tre territori nel nome di donne e uomini che hanno amato la nostra terra e che hanno sacrificato la loro vita in nome della bellezza e della libertà dalle mafie di ogni genere.

Ciò ha dimostrato chiaramente come sia possibile fare sistema e come il risultato sia palesemente più grande quando si hanno obbiettivi comuni e si riesce a fare sinergia. E infatti, il 31 marzo ci si è dati appuntamento sulla spiaggia di Porto Selvaggio, insieme a Don Antonio Ciotti, e l’1 Aprile tutti sul lungomare di Santa Maria di Leuca, alla presenza delle più alte autorità civili, militari e religiose e di tanti altri curiosi che si sono stretti intorno agli studenti di tutte le scuole del territorio partecipanti all’evento.

Nella mattinata del 26 maggio, dunque, alle h. 10,30, sul lungomare di San Foca, i ragazzi dell’IISS Don Tonino Bello, insieme ad alcuni docenti e alla loro Dirigente, Prof.ssa Anna Lena Manca, saranno coprotagonisti, insieme agli alunni delle scuole di Calimera, della manifestazione “Musica e Parole”, a cura dell’associazione NOMENI per Antonio Montinaro. Qui avverrà lo scambio del dialogo immaginario fra Don Tonino Bello ed Antonio Montinaro, scritto dagli studenti dell’istituto tricasino.

La Leucadia Blu, poi, prenderà il largo per giungere nel porto tricasino intorno alle h. 15,30, dove ad attenderla ci saranno gli alunni del Don Tonino insieme ai genitori, ai docenti e alla Dirigente Scolastica.

Saranno invitate tutte le scuole del territorio e la Leucadia Blu diverrà un locus amoenus per i tanti studenti salentini innamorati del nostro azzurro mare che vorranno far parte della grande famiglia del “Don Tonino Bello” di Tricase e che vorranno acquisire valide competenze nel mondo della nautica. Che la festa abbia inizio, dunque!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *