Politica, Provincia di Lecce, Tricase

LA PROVINCIA DI LECCE RISPONDE A FRANCESCA SODERO “TUTTO REGOLARE”

La Provincia di Lecce con una nota stampa replica alla consigliera comunale del MoVimento 5 Stelle di Tricase “Francesca Sodero” che ieri aveva dichiarato: “Giunge fresca la notizia della nomina politica di una stretta familiare di uno dei firmatari di spicco della mozione di sfiducia al Sindaco di Tricase a capo di una società controllata dalla Provincia di Lecce, la cui comunicazione è peraltro gestita dal segretario pro tempore del circolo cittadino del PD di Tricase… (CLICCA QUI PER LEGGERE ARTICOLO COMPLETO)

LA PRECISAZIONE DELLA PROVINCIA

“In riferimento ad articoli di stampa locale riguardanti una nota della consigliera del Comune di Tricase Francesca Sodero, corre l’obbligo di precisare che non vi è stata alcuna designazione effettuata dalla Presidenza finalizzata a interferire sulle vicende politico – amministrative del Comune di Tricase.

Come si evince dall’atto, la Società oggetto del comunicato ha avviato procedura di manifestazione di interesse pubblica per la selezione del Direttore tecnico generale.

Nel dettaglio, sono pervenute n. 9 manifestazioni di interesse, tutte ammissibili.

Dall’esame dei curricula degli interessati ed al termine dell’iter amministrativo perfezionatosi in questa settimana ma avviato in data 27 gennaio 2020, con riferimento alla ragione sociale della Società Partecipata Nuova Salento Energia e in linea con le azioni programmatiche di rilancio della che questa Provincia ha da tempo attuato, l’ing. Indino è risultata la professionista più rispondente ai requisiti richiesti.

La documentazione cui si fa riferimento, si ribadisce, è pubblica e a disposizione degli interessati. Basterebbe visionarla per non cadere in facili e fantasiose ricostruzioni.

Come noto, questa Amministrazione sin dal suo insediamento ha sempre palesato di voler assolvere nel migliore dei modi alla funzione cardine di assistenza agli Enti Locali normata dalla Legge Delrio.

E’ dunque destituito di fondamento ogni allusione a eventuali coinvolgimenti politici dell’Ente nelle dinamiche di qualsivoglia amministrazione comunale che, addirittura, potrebbero rivelarsi controproducenti per il corretto funzionamento della macchina amministrativa provinciale.

E’ di palmare evidenza che, nella fattispecie, il Consiglio provinciale perderebbe due consiglieri provinciali in quanto amministratori locali del Comune di Tricase.

La Presidenza della Provincia di Lecce, dunque, ha già dato mandato alla propria Avvocatura di valutare la sussistenza di eventuali lesioni all’immagine e al decoro dell’Ente contenute nel comunicato stampa diramato dalla consigliera comunale di Tricase Francesca Sodero.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *