• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Politica, S.S. 275, Salento, Territorio, Tricase

LA S.S. 275 ARRIVI FINO A LEUCA, SCENDE IN CAMPO LA LEGA-SALVINI PREMIER CAPO DI LEUCA

SALENTO – I rappresentanti della Lega – Salvini Premier del Capo di Leuca ribadiscono la necessità della realizzazione del secondo lotto della SS 275. I rappresentanti cittadini e gli attivisti dichiarano:

“Riteniamo assolutamente inconcepibile l’interruzione dell’opera all’altezza di Montesano, isolando così il Capo di Leuca, già vittima di una imperdonabile arretratezza dal punto di vista infrastrutturale e dei trasporti.

La SS 275 deve realizzarsi e fino a Leuca! È un’occasione che non possiamo lasciarci sfuggire per lo sviluppo di un territorio che ha tante risorse da valorizzare, ma che gli sterili campanilismi rischiano di impoverire.
Le ostruzionistiche polemiche sul secondo lotto non tengono conto delle enormi opportunità che deriverebbero per tutto il territorio dalla realizzazione del tratto finale della 275: questa strada non solo renderebbe più agevoli gli spostamenti da e per il Capo di Leuca, ma faciliterebbe anche i collegamenti dei paesi del Capo verso Tricase, oggi centro di riferimento per la zona per quanto concerne la sanità, il commercio, le scuole.

Ci auspichiamo che l’Anas, la Regione Puglia e tutte le autorità competenti prendano in mano quanto prima l’annosa situazione, optando per la soluzione tecnicamente più consona e meno impattante sul territorio, e forniscano finalmente una risposta a un territorio che è stanco di sentirsi periferia.

Accorciare le distanze geografiche tra tutti i Comuni del Capo di Leuca significa anche favorire in essi lo sviluppo di un senso di appartenenza a un territorio in cui ogni parte è centro e nessuna è periferia, in cui ogni soggetto è protagonista di un progetto di sviluppo unitario e coeso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *