Cinema, Cultura, Eventi, Salento, Tricase

#LA TRATTATIVA – GRANDE SUCCESSO PER LA PROIEZIONE DEL FILM DI SABINA GUZZANTI + VIDEO

#LaTrattativa di Sabina Guzzanti sfiora il sold out al cinema Moderno di Tricase – Parlano gli organizzatori della serata

Circa un mese fa, insieme a numerosi amici della provincia di Lecce, abbiamo deciso di impegnarci per portare anche a Tricase il film-documentario di Sabina Guzzanti #LaTrattativa, per non abbassare la testa di fronte alla censura di fatto perseguita dai media nazionali.

Avevamo compreso che l’affluenza al cinema sarebbe stata considerevole già dalle prime ore della prevendita, ma ci ha colti impreparati l’emozione che ci ha regalato la sala stracolma: si è concretizzato davanti a noi un atto rivoluzionario, centinaia di cittadini liberi che da tutta la provincia di Lecce hanno affermato il loro diritto ad essere informati e la loro sete di legalità.

Il film della Guzzanti offre un’interpretazione, ben supportata dal punto di vista documentale, degli eventi che hanno visto coinvolti la politica e le istituzioni pubbliche dagli anni novanta in poi e che prendono il nome di trattativa Stato-mafia.

Nel messaggio video che la Guzzanti ha registrato per gli studenti delle scuole superiori di Tricase, che hanno partecipato alla proiezione del film sabato mattina, la regista avverte: “che la mafia abbia condizionato la politica attraverso le stragi dei primi anni novanta è ormai dimostrato dai fatti e dalla storia… ciò che ancora non si è riuscito a dimostrare è che le stragi siano state pianificate assieme ad una parte della politica per stravolgere il modo stesso di fare politica e renderlo meno costretto negli strumenti di garanzia di un sistema democratico, primo fra tutti un sistema di informazione libero. Ciò di cui però è necessario prendere atto è che vi sono numerose testimonianze dalle quali emerge che moltissime prove a supporto di questa tesi sono state nel tempo distrutte”.

Prima della proiezione abbiamo voluto consegnare un messaggio agli intervenuti attraverso un video che invita alla cittadinanza attiva e alla partecipazione, le vere armi letali contro le mafie di ogni genere. Il video vuole anche essere un tributo a quei cittadini costantemente dediti all’impegno civile, all’informazione libera e alla sensibilizzazione pubblica su temi di interesse generale. Sono ricordate importanti manifestazioni salentine come quella contro le autorizzazioni alle prospezioni petrolifere nei nostri mari (denominata NO-TRIVELLE) e il gasdotto TAP, il flashmob di solidarietà al pm Nino Di Matteo e quello in difesa degli ulivi salentini contro l’allarmante e assurdo programma di espianti pensato per il batterio da quarantena Xylella fastidiosa.

Non ci resta che sperare che la grande partecipazione della scorsa sera sia il sintomo di un risveglio civico a cui possa seguire una sempre più diffusa partecipazione alla vita politica del nostro Paese.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *