Scuola, Tricase

“L’ADOZIONE FRA I BANCHI DI SCUOLA” LA SCUOLA DELL’INFANZIA DI VIA PERTINI (ISTITUTO COMPRENSIVO VIA APULIA) AL PRIMO POSTO NAZIONALE

La Scuola dell’Infanzia di via Pertini, presso l’Istituto comprensivo “Via Apulia – Tricase” vince il Concorso Nazionale indetto dall’associazione ItaliaAdozioni che dal 2014 ha coinvolto circa undicimila studenti e cinquecento docenti di ogni ordine e grado scolastico

TRICASE – Primo posto a carattere nazionale per la scuola dell’Infanzia di via Pertini presso l’Istituto comprensivo Tricase-Via Apulia“che si è distinta per la sua categoria nel concorso nazionale “L’adozione fra i banchi di scuola”.

Le maestre Damiana D’AversaMaria Domenica MarraAntonietta NescaAnnarita PignataleEmanuela EspositoStefania LecciGiuseppina Merico e Dora Rizzo delle sezioni dei cinquenni hanno progettato e realizzato un percorso di sensibilizzare sul tema dell’adozione.

Gli alunni sono diventati protagonisti nell’apprendere che ogni bimbo ha il diritto di crescere in una famiglia e che ogni coppia ha il diritto di formare una famiglia dove far crescere dei figli.

«L’adesione all’avviso di ItaliaAdozioni», afferma la dirigente Rina Mariano, «ha stimolato una riflessione approfondita sulla realtà delle adozioni. Prendendo spunto dalla lettura della storia C’era una mamma, c’era un papà”, la creatività delle maestre ha progettato un percorso che ha fatto cogliere ai bambini l’importanza per tutti di avere una famiglia. La bellissima metafora del portaombrelli, rappresentante la famiglia che contiene, accoglieama, ha condotto i bambini a comprendere il desiderio dei genitori pronti ad accogliere bambini di tutti i “colori” ed il significato di adozione”.

L’elaborato finale “C’era una mamma, c’era un papà” ricco di emozioni e particolarmente suggestivo, ha pienamente convinto la commissione giudicatrice del concorso che ha ritenuto di premiare con il primo posto i piccoli alunni delle sezioni A e C e tutta la Scuola dell’infanzia di via Pertini di Tricase.

Il concorso è un’iniziativa ormai storica dell’associazione ItaliaAdozioni che dal 2014 ha coinvolto circa undicimila studenti e cinquecento docenti di ogni ordine e grado scolastico.

L’intento di questo concorso è quello di diffondere una vera conoscenza dell’essere famiglia adottiva ma è anche l’occasione per affrontare tematiche trasversali come l’accoglienza, l’inclusione, l’integrazione, la solidarietà e la valorizzazione delle diversità.

Questo risultato inorgoglisce oltre l’Istituto comprensivo di via Apulia, le famiglie e l’intera Tricase.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.