Calcio, Sport, Tricase

L’ATLETICO TRICASE BATTE PER 2 – 1 IL MAGLIE DELL’EX BRANA’

TRICASE – Ritorno vincente dello storico capitano del Tricase Salvatore Cazzato, ora allenatore della squadra, al “San Vito” con una vittoria dal sapore antico: rabbia e cuore per il tempo perso e voglia di riannodare i fili di una trama di vittorie che il Tricase sembrava aver smarrito.

C’è da dire che non era iniziata bene neanche questa volta. Al 28’, infatti, Diaw riusciva a deviare a rete all’angolino basso alla sinistra di Potenza, sfruttando un’indecisione difensiva dei padroni di casa. Andava materializzandosi la beffa confezionata dall’ex Giuseppe Branà, con un Maglie che schierava altri ex del Tricase. Ci pensava Dell’Anna, al 41’, a ridare credibilità all’offensiva del Tricase ribattendo a rete una corta respinta della difesa ospite, dal limite dell’area. E al 51’ capitan Ruberto imbeccato da una superba giocata del duo Striano-Dell’Anna, dava al Tricase la vittroria finale.

Commento.

<Ha vinto la maggiore qualità tecnica del Tricase. Resta, comunque, l’amarezza di aver gestito male il vantaggio dell’1-0. Ma, oggettivamente, il Tricase schierava in campo maggiori esperienza, qualità e quantità di gioco>: nelle parole dell’allenatore del Maglie, Giuseppe Branà, peraltro ex del Tricase, il senso della vittoria dei rossoblu per 2-1 contro i “cugini” del Maglie.

Il ritorno dello storico “capitano” del Tricase, Salvatore Cazzato, sulla panchina del Tricase, in una gara delicatissima come il derby con il Maglie, non solo ha riportato serenità ed equilibrio nello spogliatoio, ma ha riportato capitan Ruberto e compagni, avendo battuto per 2-1 il Maglie, al secondo posto in classifica, alle spalle del Fasano, complici anche il pareggio dell’Aradeo a Copertino, la sconfitta dell’Ostuni a Leverano e la vittoria dell’Uggiano a Brindisi.

Va dato merito a Cazzato di aver trasmesso alla squadra una tranquillità per niente scontata, la stessa dote che l’allenatore ha mostrato quando <sotto di una rete, ero certo della reazione positiva dei miei calciatori>, come ha dichiarato a fine gara.
<Era una gara, quella contro il Maglie, sulla quale pesava l’enorme responsabilità di dover far bene comunque per dare un segnale di inversione di rotta rispetto alle ultime opache prestazione – ha dichiarato Cazzato – Siamo entrati in campo un po’ contratti. Ma sapevo che ci saremmo ripresi e così è avvenuto, ci siamo riusciti con intelligenza e grande disponibilità mentale di tutti>.

Grande merito della positiva prestazione e della vittoria va dato soprattutto a Dell’Anna e a Striano.
<Dell’Anna e Striano hanno sviluppato una quantità di ottimo gioco, interpretando alla grande la dinamicità costruttiva della nostra zona mediana. Ma va sottolineato che tutti, nessuno escluso, hanno voluto la vittoria e ci sono riusciti al meglio delle possibilità in questo particolare momento>.

TRICASE-MAGLIE 2-1

TRICASE – Potenza, Desiderato, Romano, Dell’Anna, Citto, Rizzo, Striano, Caputo (78’ Mendolia), Ruberto. A disposizione: Panico, Pellegrino, Elia, Moretto, Malinconico, Dautay. Allenatore: Cazzato

MAGLIE – Abbracciavento, Di Seclì, Mastria, Trotta, Rollo, Sozzo, Zaminga (81’ Piccinno), Ciurlia (83’ Presicce), Diaw, Albano, Causio. A disposizione: Petrarca, Garzia, Siciliano, Puce. Allenatore: Branà

Arbitro: Valentini di Brindisi

Reti: 28’ Diaw, 41’ Dell’Anna, 51’ Ruberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *