• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Salento, Sport

L’Autostrada delle Biciclette, il sogno di una pista ciclabile sulla Otranto – S.M. di Leuca

Abbiamo un sogno: una lunga pista ciclabile che attraversa uno dei più belli tratti di costa d’Europa. E’ con questo sogno nella testa che giovedì 2 giugno organizziamo per il quinto anno consecutivo (auguri!) questa giornata di festa e rivendicazione, per stare insieme e reclamare il diritto di attraversare in sicurezza il nostro territorio in sella alla propria bicicletta, prendendo la Costa Otranto – Leuca a simbolo di questa festosa battaglia. Chiediamo, da subito, che venga imposto un limite di 30km/h su tutta la litoranea, e venga fatto rispettare il divieto di accesso ai Bus e camion sui tratti protetti.
Il ritmo sarà lento, abbiamo tutta la giornata davanti e faremo numerose soste per conoscere non solo le bellezze naturalistiche del Parco, ma anche le persone e le associazioni che lo animano: al Ciolo incontreremo i ragazzi di Salento Verticale, a Marina Serra visiteremo la sede – in via di restauro – di Celacanto, con le associazioni Coppula Tisa e Terrarossa, a Tricase Porto i ragazzi dell’ass. Magna Grecia mare ci parleranno del loro veliero che qualche anno fa ha portato dei migranti sulle nostre terre e ora ospita una biblioteca navigante.
La pausa pranzo è prevista nell’insenatura dell’Acquaviva, dove la coop. Ulisside aprirà per noi il Museo Naturalistico. Sarà possibile prenotare il pranzo al sacco, grazie alle nostre dolci e sane amiche del Tempo di Momo. Tappa successiva a Porto Badisco, dove l’ass. Terra archeorete del mediterraneo ci farà vedere un breve documentario sulla Grotta dei Cervi.
Negli ultimi km avremo l’occasione di conoscere due luoghi inaugurati di recente: il Museo del Mare del Centro di Educazione Ambientale ‘Terre d’Enea’ a Punta Palascia e la Stazione a Sud-est a Otranto, gestita dall’ass. Oikos, proprio all’interno della stazione dei treni diOtranto.
Ritrovo: Santuario madonna de finibus terrae a Leuca h 9,00
Arrivo previsto a Otranto: h 19,00
Km: 54 – adatta a tutti quelli che hanno voglia.
Rientro a Santa Maria di Leuca in autobus.
costo di partecipazione 5€ (per poter pagare l’autobus).
Affitto bici a disposizione.
L’iniziativa conta con li patrocinio del “Parco Costa  Otranto – Leuca e bosco di Tricase” e con la partecipazione, oltre alle associazioni già citate, di Arneotrekking,  Avanguardie, FIAB Lecce Cicloamici, Canoe Club Badisco, Ciclofficina Popolare Ruotando, Città Fertile, Mo.Bici, MTB Casarano, MTB Tricase. Media Partner Qui Salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *