• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Agricoltura, Clima, Meteo, Salento

L’ESTATE 2017 E’ STATA LA PIU’ ARIDA DAL 1800

La stagione estiva 2017 è stata una delle più calde e siccitose di sempre, sia a livello locale,  su tutto il territorio salentinosia a livello dell’intero territorio nazionale, dove il deficit idrico medio supera il 40%, etichettando in questo modo il trimestre estivo 2017 come il quarto più secco di sempre in Italia dal 1800 ad oggi.

Un’ulteriore conferma in tal senso viene dal set di dati inviati dai satelliti del programma Copernicus gestito dall’Agenzia Spaziale Italiana (ESA), equipaggiati con opportuni radar a bordo per la misura del contenuto d’acqua del terreno. Infatti, tali dati, elaborati dall’Università Tecnologica di Vienna e dall’azienda olandese VanderSat nell’ambito dell’ESA’s Soil Moisture CCI project mostrano una generale diminuzione del contenuto medio d’acqua dei terreni italiani: in parole povere, il suolo italiano, complice le scarse precipitazioni e le temperature sempre più elevate, sta diventano sempre più arido (prima figura).

In particolare, un picco è stato raggiunto recentemente, nei primi 10 giorni d’agosto, quando eravamo alle prese con la più cruenta onda di calore di stampo nord-africano della stagione: in quei giorni l’anomalia ha infatti raggiunto picchi anche oltre il -6% in alcune zone di Italia, Salento incluso.

www.supermeteo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *