Cronaca, Tricase

LUCUGNANO – CONDANNATI A 3 ANNI I DUE GIOVANI CHE SPAPPOLARONO LA MILZA AD UN 18ENNE.

LUCUGNANO (Lecce) – Calci e pugni ad un 18enne di Tricase che costarono al giovane lo spappolamento della milza. Antonio De Giovanni, 18enne, e Antonio Longo, di 23, entrambi di Lucugnano, hanno patteggiato dinanzi al gip Carlo Cazzella a tre anni di reclusione ciascuno con l’accusa di lesioni personali gravissime per un episodio di bullismo avvenuto il 29 luglio scorso.

Il pestaggio si verificò all’interno di un parco giochi di Lucugnano nel cuore della notte. D.M., a causa dei colpi subiti, venne trasportato presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase per la rottura della milza con un versamento ematico addominale in prognosi riservata. I carabinieri delle stazioni di Tricase e Specchia, giunsero immediatamente sul posto e sorpresero nelle vicinanze sia De Giovanni che Longo.

Su disposizione del sostituto procuratore Carmen Ruggiero, i due giovani finirono ai domiciliari. La vittima, assistita dall’avvocato Francesco Vergine, terminò la lunga degenza solo l’8 agosto con un lungo seguito di medicazioni ambulatoriali, controlli ematologici ed ecografici per un brutale pestaggio avvenuto in un notte di mezza estate.

 

Fonte: Corrieresalentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *