• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Tricase

LUCUGNANO – OCCUPATO PALAZZO COMI CONTRO LA PROVINCIA SILENTE E IMMOBILE.

LUCUGNANO DI TRICASE – Come largamente preannunciato tramite tam tam sui social il “Comitato Pro Palazzo Comi Casa della Cultura” ha occupato ieri intorno alle 14,00 Palazzo Comi in segno di protesta contro il bando  della Provincia di Lecce che prevede che “Casa Comi” debba essere dato in gestione trentennale a privati.  I manifestanti sono entrati a “Palazzo” poco prima della chiusura facendo sapere che era loro intenzione occupare l’immobile ed hanno esposto lo striscione #OCCUPIAMOCI DI CULTURA. CASA COMI NON SI TOCCA – COMITATO PRO PALAZZO COMI.

I dipendenti provinciali una volta constatate le intenzioni dei manifestanti hanno chiamato i Carabinieri della Compagnia di Tricase i quali,  giunti sul posto e constatato che si trattava di “occupazione pacifica” sono andati via non prima pero’ di aver annotato i nomi dei presenti. Con tutta probabilita’ i dipendenti della biblioteca hanno avvisato i dirigenti provinciali che per tutta risposta in serata hanno fatto giungere sul posto gli agenti della Polizia Provinciale con l’intenzione di sgomberare l’immobile della discordia.  Questi ultimi sono stati tranquillizzati dal Sindaco Antonio Coppola, dall’assessore Sergio Fracasso ed altri amministratori comunali. 

Palazzo Comi e’ sede di una grandissima biblioteca provinciale e Casa Museo del Poeta Girolamo Comi e non puo’ e non deve essere ceduta a privati – fanno sapere dal Comitato – tra l’altre altre cose l’assurdita’ principale del bando prevede che per i primi cinque anni la Provincia non guadagnera’ un euro dalle gestione. Siamo qui  e siamo giunti a tanto a causa dell’assordante silenzio della Provincia di Lecce e del suo immobilismo. Dopo l’occupazione e’ stata anche avviata una raccolta di firme che accompagnera’ la richiesta di stralcio del bando. 

L’assessore alla cultura del Comune di Tricase Sergio Fracasso primo firmatario del Comitato fa sapere che ” il Comune di Tricase ha gia’ manifestato interesse per l’edificio, presentando anche il relativo piano finanziario per l’acquisto dell’immobile. La Provincia puo’ in qualsiasi momento bloccare il bando per la cessione a privati di Palazzo Comi”.

12027701_10206716170975676_2060117511416324157_n

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *