Amministrative 2017, Politica, Tricase

IL M5S TRICASE PRESENTA LA LISTA PER LE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Il vento sta cambiando e i cittadini sono stanchi dei soliti noti e di persone che scoprono il loro amore per la trasparenza, per la partecipazione e per la buona amministrazione solo a ridosso dell'appuntamento elettorale.

TRICASE – Da lunedì 27 marzo Tricase ha una lista certificata e una candidata Sindaco del MoVimento 5 Stelle.

La certificazione, che autorizza l’uso del simbolo del M5S, non è solo un grande onore e una grande responsabilità per gli attivisti che la ottengono ma anche un’importante garanzia per i cittadini, in quanto attesta l’assenza di condanne e procedimenti penali in corso per i candidati.

Mentre le altre forze politiche sono in crisi da combinazione di pacchetti di voti, consumano la campagna elettorale in accordi sottobanco e vane parole, il PD brucia nomi di candidati un giorno sì e l’altro pure, il cammino di cittadinanza cominciato 4 anni fa per gli attivisti di Tricase procede fluido.

Venerdì 31 marzo i candidati consiglieri e la candidata Sindaco si sono recati in Comune per firmare l’accettazione delle candidature e lunedì 3 aprile sono stati depositati i moduli per la raccolta delle firme dei cittadini, necessarie per la presentazione della lista. Come in tutte le competizioni elettorali, il MoVimento 5 Stelle presenterà anche a Tricase una sola lista e non siglerà alcuna alleanza.

Francesca Sodero potrà contare su una squadra di cittadini straordinari, con esperienze di vita e professionali profondamente diverse tra loro e che ne fanno la vera forza insieme all’onestà intellettuale, alla partecipazione disinteressata e alla fiducia incondizionata nel confronto costruttivo. Un ampio spaccato della società civile che ne garantirà una giusta rappresentanza in seno al Consiglio Comunale e il necessario equilibrio nelle decisioni pubbliche, scevro dalle influenze di interessi di pochi.

Questa squadra siete voi, è il disoccupato che si sta reinventando, è l’imprenditore che rompe i confini del provincialismo, è l’insegnante precaria, è il pensionato arrabbiato ma anche il giovane qualificato che non si rassegna alla prospettiva dell’espatrio. È tutto questo e molto altro, è un motore di cittadinanza che si accende e non può che produrre sempre più energia positiva.

Il vento sta cambiando e i cittadini sono stanchi dei soliti noti e di persone che scoprono il loro amore per la trasparenza, per la partecipazione e per la buona amministrazione solo a ridosso dell’appuntamento elettorale. Non basta! Lo spirito di comunità va dimostrato nel tempo, con costanza ed abnegazione.

Invitiamo i cittadini a darci una mano a raggiungere il numero di firme necessario per la presentazione della lista: sarà sufficiente recarsi in Comune in Piazza Pisanelli, dal vice-segretario, muniti di documento d’identità valido, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il giovedì anche dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Sarà possibile firmare anche a Lucugnano e Depressa presso i rispettivi uffici del Comune negli orari di apertura al pubblico.

La Vostra firma non ha il valore di voto ma rappresenta solo un gesto di civiltà per consentire la presentazione della lista. Ricordate: potete firmare solo per una sola lista.

Di seguito i nomi dei candidati:

Rocco Musio, imprenditore
Franco Antonio Perrone, sociologo e operatore turistico
Ippazio Antonio Peluso, farmacista
Fernanda De Marco, pedagogista
Silvia De Nizza, insegnante
Rocco Antonio (detto Tonino) Alfarano, impiegato
Lorenzo Peluso, archeologo
Lucia Igina Nicoletta Borsatti, maestra di scuola dell’infanzia
Antonio Musarò, operatore socio sanitario
Maria Antonietta Peluso, impiegata
Alfredo Bernardino (detto Gino) Adore, pescatore professionista
Guido Calabro, pensionato
Francesco Giaquinto, imprenditore
Natalina (detta Lina) Stefanelli, commerciante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *