• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca

MANCHESTER, ESPLOSIONE AL CONCERTO DI ARIANA GRANDE, 19 MORTI E OLTRE 50 FERITI.

Fonte: ilpost.it

La polizia di Manchester ha confermato che ci sono morti e feriti in seguito a un incidente avvenuto alla Manchester Arena, nella città inglese di Manchester, al termine di un concerto di Ariana Grande.

Diverse persone hanno detto di aver sentito una forte esplosione provenire dall’Arena: secondo Sky News sarebbe avvenuta intorno alle 22.40, dieci minuti dopo la fine del concerto, nella zona del foyer, vicino alle biglietterie. Questa ricostruzione sarebbe confermata anche dai racconti di diversi testimoni, che hanno detto di avere sentito l’esplosione mentre le persone stavano già lasciando il palazzetto.

Per il momento non si conoscono le cause dell’esplosione, e nemmeno il numero di morti e feriti: secondo delle fonti di NBC News, i morti sarebbero almeno 20, i feriti centinaia. Nel palazzetto è ancora in corso un’operazione di polizia e sul posto sono arrivate anche delle unità di artificieri. La North West Counter Terrorism Unit, l’unità anti terrorismo con giurisdizione sull’area di Manchester, nel nord ovest dell’Inghilterra, ha detto che sta trattando l’esplosione come un “possibile” episodio di terrorismo.

Alcuni video girati all’interno dell’Arena mostrano il pubblico, per lo più ragazzi e ragazze giovani, mentre cercano di uscire in modo disordinato. Altri video mostrano moltissimi mezzi di soccorso e della polizia davanti all’Arena; il Guardian parla di “file” di ambulanze.

Sky News dice che negli ospedali è stato chiesto ai pazienti non gravi di tornare a casa, per fare spazio ai feriti in arrivo. Altri testimoni hanno raccontato delle difficoltà nel gestire i molti bambini e ragazzi senza genitori che si trovavano al concerto.

Alcuni testimoni intervistati dai giornali britannici hanno raccontato di aver inizialmente pensato che l’esplosione avvertita fosse stata causata dallo scoppio di alcuni palloncini usati durante il concerto, ma di aver presto capito che si trattava di qualcosa di più serio. Qualcuno ha ipotizzato che potesse essere esploso un altoparlante del palazzetto, ma questa ipotesi non sembra compatibile con le testimonianze delle persone presenti.

La Manchester Arena è un palazzetto per concerti ed eventi sportivi, che si trova poco fuori dal centro di Manchester, accanto alla stazione di Victoria: i treni al momento sono tutti sospesi e non stanno partendo o arrivando.

Diverse persone hanno raccontato di aver ottenuto dei passaggi dai taxi che si trovavano fuori dal palazzetto, molte altre persone hanno raccontato di aver fatto molta fatica a lasciare la zona del concerto. L’Arena ha 20mila posti e il concerto aveva fatto il tutto esaurito.

Fonte: ilpost.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *